Fragilità, crisi e rischio di suicidio: parlarne si può

Ifotes – International Federation of Telephone Emergency Services organizza il 22 Ottobre alle 18:00 in sala Ajace a Udine una conferenza pubblica sui temi della fragilità e della crisi, della prevenzione del suicidio e  della promozione della salute emozionale.
L’evento è patrocinato dal Comune di Udine nell'ambito del progetto O.M.S. "Città Sane".

Negli ultimi anni i sempre più repentini cambiamenti economici e sociali hanno provocato una più diffusa percezione di malessere, con un aumento delle situazioni di fragilità, di disagio psicologico e rischio di suicidio. Il suicidio, costituisce la causa di circa un milione di morti nel mondo ogni anno, mentre un numero di individui da 10 a 20 volte più grande ha tentato il suicidioCiò vuol dire che ogni anno la perdita di vite umane a causa del suicidio è più alta rispetto a quella causata da guerre, omicidi ed incidenti automobilistici. In tutte le nazioni, il suicidio è attualmente tra le prime cause di morte nella fascia di età 15 - 34 anni.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera il suicidio come un problema complesso non ascrivibile ad una sola causa o ad un unico motivo. Questo fenomeno sembra piuttosto derivare da un insieme di fattori biologici, genetici, psicologici, sociali, culturali ed ambientali.
Secondi i dati ISTAT del 2010 il Friuli Venezia Giulia si collocava come settima regione su base nazionale per numero di suicidi(103) e tentati suicidi (115) denunciati alla forze dell’ordine ma come seconda per numero di suicidi (8,3 per 100.000 abitanti) e tentati suicidi (9,3 per 100.000) sulla percentuale della popolazione, con un trend in crescita rispetto agli anni precedenti.
Nell’ambito della salute pubblica il suicidio è un grave problema che non può essere ignorato e che potrebbe essere in gran parte prevenuto. Conoscere di più questo problema e parlarne, in modo corretto e informato, contribuendo così anche ad eliminare lo stigma che colpisce le persone che ne sono state coinvolte direttamente, è uno dei modi più efficaci per prevenirlo. 
La prevenzione del suicidio non riguarda solo gli esperti ma la collettività.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti i cittadini interessati, nonché alle organizzazioni e ai professionisti che operano nell’ambito della salute mentale, della prevenzione del suicidio e della promozione del benessere mentale ed emozionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento