Fiera del Radioamatore 2017: da sabato al via alla 52° edizione

Sono 30.000 i visitatori attesi per questo nuovo appuntamento con la Fiera del Radioamatore di Pordenone al via nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 aprile. Un appuntamento irrinunciabile per il settore dell’elettronica di consumo e informatica lowcos,t nonché punto d’incontro per tutti coloro che vivono la “passione digitale”. Per mantenere il suo ruolo di evento di riferimento in un settore in continua evoluzione, la 52° edizione dedica un importante programma di eventi, dimostrazioni, incontri a tutte le ultime novità nell’ambito dell’informatica. Un’iniziativa che allarga i confini classici di Radioamatore portando la storica mostra mercato nell’era digitale.

Contenitore di queste iniziative è TechDays, evento principale di Radioamatore, realizzato in collaborazione con Fondazione Friuli. 

Dimostrazioni di specifici applicativi software, dedicati a grafica web e design, gaming e intrattenimento faranno da padrone all'interno del padiglione 5 e saranno l'evento pilota dell'intera fiera. 

Tutto attorno alle location dei TechDays i visitatori ritroveranno il classico labirinto di oltre 3 km e mezzo di banchi espositivi che caratterizza da sempre Fiera del Radioamatore di Pordenone. La manifestazione deve il suo successo di pubblico proprio a questa fitta ragnatela di standdove è possibile trovare di tutto: componenti e pezzi di ricambio anche usati dell’era “analogica”, apparecchiature per i radioamatori, pc, stampanti e schermi.

Lo stesso padiglione ospiterà, quest'anno, anche Dronetech uno spazio espositivo dedicato alle aziende costruttrici nell'ambito dei droni che potranno presentare le proprie attrezzature, dai modelli più evoluti a quelli più commerciali per chi si avvicina per la prima volta all’utilizzo di questi dispositivi. Dronetech non sarà solo una mostra statica delle apparecchiature, ma avrà anche momenti formativi e dimostrativi: esperti del settore saranno a disposizione del pubblico per rispondere alle domande sull’utilizzo, la regolamentazione e la costruzione di queste apparecchi il cui mercato è in rapidissima espansione. Saranno realizzate anche dimostrazioni pratiche di volo di alcuni modelli in un’area appositamente dedicata.

Come da tradizione, spazio anche alle ultime novità dell’ Hi-fi car nei padiglioni 7, 8 e 9 dove centinaia di auto allestite con i migliori impianti multimediali e le più stravaganti carrozzerie ed interni si sfideranno a colpi di kit estetici con soluzioni innovative. Per l'occasio Hi-fi car si trasforma però anche in hub di comunicazione trasversale che unisce social network, app di messaggistica e web per far vivere a tutti gli appassionati in tempo reale gli eventi e le novità che saranno presentate durante la manifestazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Alla scoperta delle erbe commestibili, tre passeggiate con Legambiente Udine

    • dal 2 maggio al 13 giugno 2021
  • Anche un Picasso inedito nella nuova mostra di Illegio

    • 16 maggio 2021
    • Casa delle Esposizioni di Illegio
  • A Illegio va in mostra il "Cambiamento", aperte le prenotazioni per la mostra internazionale

    • dal 16 maggio al 17 ottobre 2021
    • Casa delle esposizioni di Illegio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento