menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Stazione: festa per il comitato e per il quartiere

Doppia celebrazione nel quartiere udinese. Il comitato civico ha festeggiato il decennale, mentre il quartiere ha compiuto 153 anni

Il Coordinamento Civico Udinese “Borgo Stazione” ha festeggiato il proprio decennale sul piazzale della Stazione di Udine, rinnovando il tradizionale brindisi nell’anniversario dell’inaugurazione della ferrovia asburgica che nel 1860 collegò Udine al resto d’Europa, avviando anche lo sviluppo di uno specifico rione cittadino.

“Siamo sempre stati e resteremo un libero raccordo sociale di stimolo per le Istituzioni per quanto riguarda la qualità della vita nel nostro quartiere - ha detto il presidente del sodalizio, Francesca De Marco - e a quelle Istituzioni continuiamo a chiedere più sicurezza ossia più prevenzione, più integrazione ossia più promozione di un senso di comunità, più decoro ossia più cultura del rispetto della sensibilità altrui”. Il presidente del “Fogolâr Civic”, Alberto Travain, che dieci anni or sono ispirò la creazione del Coordinamento “Borgo Stazione” ha elogiato la perseveranza del sodalizio.

All’incontro pubblico è intervenuto, in rappresentanza dell’Amministrazione municipale, l’assessore Antonella Nonino, che ha reso omaggio all’esemplare impegno del Coordinamento “Borgo Stazione” – “esempio da esportare” ha detto – e ribadito l’importanza di un presidio sociale sulla qualità della vita nei quartieri. Cordiali indirizzi di saluto sono giunti anche dalla Questura di Udine. Tra i presenti, Hosam Aziz e Gaetano Allegra, in rappresentanza dell’associazione dei commercianti “Quartiere delle Magnolie”, che hanno ribadito la volontà di un’ armoniosa collaborazione tra soggetti operanti per bene del rione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento