menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Far East 2014: si apre il 25 aprile con "Aberdeen" di Pang Ho-cheung

Tutto pronto per l'edizione numero 16 del festival del cinema popolare asiatico, che la farà da protagonista in città dal 25 aprile al 3 maggio. Presenti produzioni di nove paesi diversi

Sarà una 'opening night' il 25 aprile, con la pellicola "Aberdeen" di Pang Ho-cheung (Hong Kong), ad aprire ufficialmente il Far East Film Festival del 2014, edizione numero 16. Il finale del 3 maggio vedrà invece sugli schermi il fantasy peplum "Thermae Romae II”, un’opera del giapponese Takeuchi Hideki.

In arrivo oltre 60 titoli della migliore produzione asiatica: si tratta di blockbuster, futuri film di culto, promettenti esordi e "fuori pista" d'autore. Nove diverse realtà produttive - Hong Kong, Cina, Giappone, Corea del Sud, Thailandia, Malesia, Indonesia, Filippine e Taiwan - per uno sguardo a 360 gradi.

Quest'anno, per la prima volta, anche presente anche il documentario: in programma, tra gli altri, ”Boundless" (girato sui set del famoso Johnnie To) e "The Search for Weng Weng". Il doppio focus dell'edizione 2014 sarà dedicato al cinema hongkonghese, con un omaggio a Dante Lam e con un ospite d'onore che di quel cinema è uno dei più amati protagonisti, Fruit Chan, con il nuovo "The Midnight After", di cui a Udine sarà presentata la versione definitiva, dopo il passaggio al Festival di Berlino.

FAR EAST FILM FESTIVAL: IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI

Dalle Filippine arriveranno a Udine i testimonial di una nuova "primavera del cinema", tra cui la pellicola "Shift" di Siege Ledesma, mentre dal Giappone i thriller psicologici come "Bilocation" di Mari Asato, e dalla Corea del Sud la pellicola di suspense e azione "The Terror Live" e "The Attorney" di Yang Woo-seok, considerato dalla critica il più bell'esordio dell'anno.

Il nuovo trend del cinema cinese, dove la classe media diventa protagonista, sarà rappresentato da "Tiny Times" di Guo Jingming. "Fuku-chan of FukuFuku Flats", nuova commedia surreale di Fujita Yosuke, sarà invece il primo film giapponese che vede coinvolta una cordata produttiva e distributiva internazionale in cui spicca il nome friulano della Tucker Film.

Anche quest'anno il festival porterà sul palco udinese molti protagonisti dello star system asiatico, tra cui Sandra NG (protagonista di "Golden Chickensss") ed Eugene Domingo, protagonista di "Barber's Tales".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento