Festa della Repubblica, il programma degli eventi previsti a Udine

  • Dove
    varie location
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 02/06/2015 al 02/06/2015
    dalle 10.00 alle 20.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Un ricco programma di iniziative volute per celebrare anche a Udine la Festa della Repubblica. Prefettura, Comune di Udine, Provincia di Udine, Brigata Alpina Julia, Genio Guastatori, Conservatorio Tomadini e Teatro Nuovo Giovanni da Udine hanno infatti unito le forze per proporre alla cittadinanza una serie di eventi che si svolgeranno martedì 2 giugno, festa nazionale istituita per celebrare la nascita della Repubblica italiana.

Il calendario dettagliato della manifestazione è stato presentato nel salone del Popolo di palazzo D’Aronco alla presenza del sindaco di Udine, Furio Honsell, dell'assessore alle Attività Economiche, Alessandro Venanzi, del prefetto di Udine, Provvidenza Delfina Raimondo, dell'assessore alla Cultura della Provincia di Udine, Francesca Musto, del vicecomandante della Julia, colonnello Andrea Piovera, del presidente della sezione Ana di Udine, Dante Soravito de Franceschi, e del rappresentante del Conservatorio Tomadini, David Giovanni Leonardi. “Grazie all’interessamento e al coordinamento generale voluto dalla Prefettura –ha spiegato il sindaco di Udine, Furio Honsell anche il capoluogo friulano celebrerà degnamente questa importante giornata che ricorda la nascita della nostra Repubblica. Se non consideriamo la Repubblica Libera della Carnia, dove le donne votarono per la prima volta in assoluto in questo Paese, il 2 giugno – ha concluso Honsell – rappresenta la prima volta in cui in Italia ci fu il vero suffragio universale ed è quindi dovere di tutte le istituzioni ricordare questa data”.

Fitto il programma messo a punto dalla Prefettura. Per cominciare, lungo tutta la giornata saranno aperti straordinariamente i musei storici militari di Udine. Quelli della Brigata Julia, in via S. Agostino 8, e quello del 3° reggimento Genio Guastatori, in via San Rocco 180, saranno accessibili dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30. Grande novità di quest'anno sarà poi l'ingresso gratuito a tutte le sedi dei Civici Musei, fortemente voluta dall'amministrazione comunale. Tutte le strutture museali cittadine saranno aperte con il consueto orario festivo, dalle 10.30 alle 19. “È un giorno molto importante per tutti gli italiani – ha sottolineato l'assessore alla Cultura, Federico Pirone – e proprio per questo auspichiamo che possa essere un'occasione per scoprire il patrimonio storico, culturale e artistico della città”. Nella chiesa di S. Antonio Abate, inoltre, sarà visitabile la mostra del pittore e incisore Mario Micossi, un'antologica realizzata dalla Provincia di Udine, con il contributo della Fondazione Crup, a dieci anni dalla scomparsa dell'artista. L'esposizione sarà aperta gratuitamente dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.

Ad aprire la manifestazione, alle 11, sarà un'esibizione molto attesa, quella della Fanfara della Brigata Alpina Julia, che suonerà in piazza XX Settembre, piazza Matteotti, per arrivare infine in piazza Libertà, dove, alle 12, è previsto l’alzabandiera ufficiale con la deposizione di una corona ai monumenti ai Caduti da parte del Prefetto e delle altre autorità. A seguire è in programma l'esibizione, sotto la Loggia del Lionello, del coro Alpini di Passons, diretto dal Maestro Marius Bartoccini. Alle 18, ancora una volta in piazza Libertà, si svolgerà il tradizionale rito dell’ammainabandiera alla presenza delle autorità cittadine. Su iniziativa del Prefetto confermiamo per il secondo anno questo importante programma di eventi – è il commento dell'assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi –. Una ricorrenza resa simbolicamente ancora più importante dal fatto che quest'anno si celebra il centenario della Grande Guerra”.

Anche il Teatro Nuovo Giovanni da Udine accoglierà gli eventi per il 2 giugno. Alle 19 a salire sul palco del teatro cittadino è stata chiamata per un concerto a ingresso gratuito l’Orchestra del Conservatorio statale “Jacopo Tomadini” di Udine, diretta dal Maestro Marco Somadossi.  L'ingresso all'evento è libero fino a esaurimento posti con ritiro dei biglietti a partire dal 28 maggio presso la biglietteria del Teatro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento