Elementi sotterranei, il terzo gruppo di writers all'opera

  • Dove
    Via San Pietro
    Gemona del Friuli
  • Quando
    Dal 23/05/2014 al 25/05/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
foto Alice Durigatto e Massimo Miani

Concerti, workshop di street art, graffittari al lavoro e un bel pranzo piccante e solidale per tutti. nel fine settimana di Elementi Sotterranei, il festival internazionale del graffito di Gemona del Friuli.

Si partirà con la musica già da venerdì 23 maggio con un doppio concerto a cura di Pan&Salam. Sul palco di Corte di Palazzo Elti, in via Bini a Gemona, saliranno alle 21 i Fumetti Skazzati​: band giovane, nata nel 2011, che mescola reggae, blues, soul, dub e funky in un’unica, frizzante pachanga. Sono un gruppo un po’ acerbo – gran parte dei componenti è alla prima esperienza – ma carico di entusiasmo, ritmo, ironia, voglia di stare assieme e divertirsi.

La serata proseguirà poi sulle note di Mole Moonwalktet, alias Andrea Riva. Dopo la musica, sabato 24 maggio sarà la volta dei laboratori: con Agonisticko, a partire dalle 15.30 in via San Pietro, si potrà approfondire la teoria e la pratica dello stencil.

Dato che il tema del festival di quest’anno è cibo e sovranità alimentare, non poteva mancare un pranzo, il modo più semplice possibile per sviscerare l’argomento. Domenica 25 maggio alle 13, alla Comunità Piergiorgio di via Verzegnis (Tolmezzo), Time for Africa proporrà il pranzo “Kapezulu piri piri - la solidarietà si fa piccante”. “Kapezulu piri piri” è il nome di un progetto in corso di realizzazione in Mozambico, supportato dagli esperti di Peperoncino Carnia, Pietro De Grignis, Marco Cattarinussi e Stefano Doaner. Obiettivo del progetto di sicurezza alimentare è quello di promuovere e sviluppare una piccola economia di villaggio, che valorizzi la qualità locale del peperoncino, sapientemente contaminata con alcune varietà che ben si adattano al clima locale, per offrire sul mercato, anche sudafricano, un prodotto di qualità.

Ma di cibo e sovranità alimentare parlerà anche il grande graffito collettivo di 700 metri quadri in corso di realizzazione nel sottopassaggio di Via San Pietro. Fino al 25 maggio si potrà vedere all’opera il terzo dei quattro gruppi di writers che si stanno alternando, di settimana in settimana sul wall che sarà inaugurato il 7 giugno. Ci saranno Frau Isa, austriaca, unica donna del gruppo; il brasiliano Dms, Davi De Melo Santos; i due francesi Bims e Rems; Dado da Bologna; e Soda, udinese trasferito da tempo a Londra. Info e programma su www.elementisotterranei.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • A Illegio va in mostra il "Cambiamento", aperte le prenotazioni per la mostra internazionale

    • dal 16 maggio al 17 ottobre 2021
    • Casa delle esposizioni di Illegio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento