Dario Ballantini in versione Lucio Dalla al "Bon" di Colugna

Ritorna nel circuito ERT, dopo le date da tutto esaurito della scorsa stagione, Dario Ballantini con "Da Balla a Dalla". L’artista, divenuto celebre grazie alle sue imitazioni per Striscia la Notizia, aprirà martedì 5 novembre alle 20.45 la stagione di prosa del Teatro Luigi Bon di Colugna, realizzata congiuntamente da ERT e Fondazione Luigi Bon. Il sottotitolo dello spettacolo recita “storia di un’imitazione vissuta”: Dario Ballantini racconta la sua venerazione fin da ragazzo per la musica di Lucio Dalla e del rapporto di stima che tra i due si è sviluppato vent’anni dopo. “Sono stato innamorato della musica di Lucio Dalla da sempre – racconta così la genesi dello spettacolo Ballantini - al liceo sui miei diari c’erano le sue foto, le parole delle canzoni, i miei disegni che erano ritratti. Lucio li ha anche visti questi appunti scolastici e si è meravigliato, erano roba del ’78, del ’79. C’erano le sue caricature e accanto le foto dei compagni di classe. Questo progetto è un omaggio a un cantautore che ha dato tanto a tutti: spero che dovunque sia, ne sia felice”. Lo spettacolo ricorda Lucio Dalla attraverso il racconto di vita di Dario Ballantini che, da fan imitatore giovanissimo e pittore in erba, aveva scelto il cantautore emiliano come soggetto di mille ritratti e altrettante rappresentazioni da imitatore trasformista. Vent'anni dopo arrivò l’incontro tra i due in cui i ruoli si ribaltarono, facendo sì che Lucio diventasse un sostenitore del successo di Dario. Ballantini, accompagnato da una band diretta da Gianni Caltran, racconta minuziosamente i passaggi della carriera di Dalla, cantando con una voce sorprendentemente fedele all'originale e trasformandosi “dal vivo” in lui. Tra un brano e l’altro, scorrono sullo schermo le decine di foto tratte dai disegni di Ballantini che rivelano la maniacale passione per Dalla il quale ebbe anche modo di apprezzarla durante una mostra alla Triennale Bovisa di Milano dove Lucio cantò per un’ora mentre Dario dipingeva. Info e prenotazioni: 0432 543049 | biglietteria@fondazionebon.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • "Mi vedi?", in anteprima il nuovo "atto di resilienza" firmato Css

    • fino a domani
    • dal 20 febbraio al 5 marzo 2021
    • Piattaforma zoom

I più visti

  • Bel tempo e "zona gialla", ingredienti perfetti per un'escursione tra i casoni della laguna

    • dal 27 febbraio al 28 marzo 2021
    • Banchina Canale di, Via San Vito
  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Tutti in pista, torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 14 marzo 2021
  • Tra terra e mare, a Tolmezzo apre la mostra sulle Alpi Carniche di 300 milioni di anni fa

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 6 aprile 2021
    • Palazzo Frisacco
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento