Artigiani del Novecento, incontro al Museo Etnografico di Udine

Per il ciclo di eventi ‘Con le mani si crea’, martedì 18 febbraio alle 16, al Museo etnografico di Udine di Palazzo Giacomello, si terrà l’incontro ‘I sigilli degli orafi udinesi: una tradizione cittadina nel tempo’.

Il Museo Etnografico del Friuli propone una serie di conversazioni sull’artigianato del primo Novecento a Udine, stagione particolarmente felice in cui i diversi artigiani concorrono a decorare e arricchire l’apparato di edifici udinesi, all'interno, con arredi, affreschi, decorazioni a stucco, e all’esterno con ornati in pietra artificiale, ferri battuti.

Antonio Brusconi (Udine, 1881 - 1928) è stato uno dei maggiori intagliatori udinesi, un falegname e ‘stipettaio’ raffinato e di gusto eclettico. Operò a Udine ove tenne una rinomata bottega artigianale; la capacità di applicarsi in più forme stilistiche (Quattrocento, Rinascimento, Barocco, Rococò e Impero) gli consentì di incontrare il gusto di una committenza borghese che prediligeva la ripresa di stilemi del passato soprattutto neorinascimentali, uno stile di impronta nazionalistica in voga in quegli anni.

Per informazioni è possibile contattare il numero 0432.271920

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Innovazione e automotive, Michellone ospite degli studenti di Banca e Finanza di Uniud

    • solo oggi
    • 19 aprile 2021
    • Piattaforma Teems
  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento