Radio Walk-show, ancora esplorazioni urbane sulle tracce della Grande Guerra

Continuano le “conversazioni nomadiche” in cui gli spettatori-cittadini, grazie ad un sistema radio che permette di conversare camminando, diventano protagonisti di una riscoperta dei luoghi simbolo. Appuntamento giovedì 27 e venerdì 28 rispettivamente alla “Villa del re” di Torreano di Martignacco e alle piazze mercatali di Udine.

Un’opportunità nuova per scoprire i luoghi di Udine al tempo della Prima Guerra Mondiale. Un’esperienza “crossmediale” per l’esplorazione del territorio urbano in cui gli spettatori-cittadini, grazie ad un sistema radio che permette di conversare camminando, diventano protagonisti di una riscoperta dei simboli più significativi della memoria della Grande Guerra. Proseguono, giovedì 27 e venerdì 28 agosto, i “Radio-Walkshow”, l'iniziativa inserita nell'ampio programma messo a punto dal Comune per ricordare, attraverso musica, incontri, proiezioni, spettacoli e molto altro ancora il primo conflitto mondiale. Un programma, intitolato “Le stagioni della memoria” che andrà avanti, suddiviso in sei “tappe” fino a maggio 2016.

Con i radio-walkshow, realizzati da Urban Experience in collaborazione con Radio Onde Furlane, sarà possibile ascoltare in radiocuffia repertori audio originali predisposti su web o microstorie raccolte durante il percorso. Utilizzando il proprio smartphone sarà anche possibile postare commenti e fotografie su Twitter o Facebook. La “conversazione corale” sarà anche diffusa via etere grazie a Radio Onde Furlane e durante la trasmissione condotta parallelamente in studio con ospiti qualificati.

Il prossimo appuntamento è per giovedì 27 Agosto con partenza alle 17 da piazza Primo Maggio (lato castello) alla volta di Torreano di Martignacco per visitare Villa Italia, la “casa del re”, grazie alla disponibilità della famiglia Zanuttini che permesso l'accesso alla villa. Dal maggio del 1915 all'ottobre 1917 Torreano di Martignacco, borgo rurale, divenne centro nevralgico della Grande Guerra. Oltre duecento tra ufficiali e corazzieri soggiornarono permanentemente a villa Linussa, la Casa del Re, nonché nelle attigue residenze dei Di Prampero e degli Orgnani dove transitarono personaggi illustri, senatori e regnanti europei, primi ministri e ambasciatori. Ad accompagnare i visitatori lungo il percorso della durata di 90 minuti saranno Chiara Carminati, Federica Nassig, Giacomo Viola e Tristano Zanuttini

Venerdì 28 Agosto, invece, con partenza alle 10 da piazza Matteotti, sarà la volta di un percorso alla scoperta de “La spesa con la tessera annonaria’. Udine “sentinella della Patria”, Udine Capitale della guerra. Una fiorente cittadina di quarantacinquemila abitanti descritta nei diari di guerra come ammantata di serenità e quiete era diventata infatti un luogo di passaggio per centinaia di migliaia di soldati, per molti mercanti, artigiani e affaristi. Le strade affollate, le piazze mercati vivaci. Marco Pascoli e Chiara Carminati saranno le guide che accompagneranno lungo questo percorso tra storie e racconti che trovano linfa e fioriscono nelle frequentazioni popolari o borghesi dei luoghi di socialità, in piazza San Giacomo – Mercato Nuovo, in piazza del pollame, presso la ghiacciaia e in piazza dei grani.

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare l'ufficio attività culturali del Comune di Udine(infocultura@comune.udine.it, telefono 0432 1273713 – 739, sito: https://walkshow.udinestorieincorso.it/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta
  • Le semplicità complesse della Udine Design Week, al via la quinta edizione

    • dal 2 marzo al 16 aprile 2021
    • Centro storico

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento