Il primo treno a Udine raccontato alla biblioteca Joppi

Ore 6.20 del 21 luglio 1860. Dalla stazione di Udine parte il primo treno della storia per Venezia. Un momento straordinario che proietta il capoluogo friulano nella modernità grazie all'impegno di un gruppo di friulani illuminati. Per il ciclo “Alla scoperta della Joppi”, un calendario di appuntamenti dedicati ai pezzi più pregiati delle antiche raccolte della biblioteca comunale, la sezione Manoscritti e rari della Joppi presenta, mercoledì 9 dicembre alle 18 nella sala Corgnali, l'incontro “Il primo treno di Udine. Da inediti documenti della biblioteca”. Romano Vecchiet, direttore della Joppi, ripercorrerà insieme con Francesca Tamburlini le tappe che hanno portato a questo straordinario passaggio storico.

Nelle ricche raccolte di manoscritti della biblioteca è custodito infatti un fascicolo con alcuni documenti dell’anno 1844 che attestano l’interesse e la volontà di un gruppo di possidenti, intellettuali e professionisti cittadini, di fare arrivare a Udine il nuovo e rivoluzionario mezzo di comunicazione del XIX secolo, il treno. Ha inizio così l’iter che porterà, nel volgere di un quindicennio, alla realizzazione della linea «Veneto-Illirica» tra Venezia e Trieste, con il tronco per Udine e Gorizia. Il 21 luglio 1860, alle ore 6.20, partiva dalla stazione di Udine, non ancora completata, il primo treno per Venezia (con arrivo alle 10.35), mentre il primo treno da Venezia sarebbe giunto a Udine alle 10.30 (partenza alle 6). La realizzazione del sogno di questo gruppo di illuminati e progressisti personaggi friulani, che aveva voluto mettere Udine al centro di una moderna strada ferrata veicolatrice di ingenti risorse, ha creato in tempi brevi le occasioni per uno sviluppo di lunghissima portata per la città e il territorio circostante i cui effetti durano ancora oggi.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento