rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cultura San Daniele del Friuli

Progetto sociale per celebrare i 555 anni della Biblioteca Guarneriana

Le stoffe della Guarneriana è un'iniziativa dove si intrecciano valorizzazione del patrimonio culturale e inclusione sociale. In anteprima, a San Daniele, abiti realizzati con stoffe pregiate, visite guidate gratuite e laboratori per bambini e famiglie

In occasione del 555esimo anniversario di fondazione della Civica Biblioteca Guarneriana, viene presentato a San Daniele sabato 9 ottobre Le stoffe della Guarneriana, un progetto che ha come obiettivo l'inclusione sociale e la valorizzazione  di un patrimonio culturale inestimabile. Il progetto – grazie a un’idea di Elisa Nervi, già direttrice della Guarneriana – trae ispirazione dai decori delle carte xilografate che fanno bella mostra di sé nei volumi settecenteschi custoditi nella Sezione Antica della Biblioteca. A partire da tali decori la giovane artista, Virginia Di Lazzaro, ha realizzato nuove matrici di legno, incise e scolpite a mano, con le quali, sempre a mano, sono stampate stoffe pregiate. A disegnare la linea di abbigliamento la fashion designer pordenonese Andrea Werner. E con queste stoffe preziose,  sono stati realizzati gli abiti, in modo artigianale, insieme ad altri capi d’abbigliamento e accessori tessili dalle donne della Sartoria sociale Fîl e della Caritas di Udine.

Il programma

Sabato 9 ottobre dalle 10 alle 18, sotto la Loggia della Guarneriana, sarà possibile incontrare, e toccare con mano il loro lavoro, la Sartoria sociale Fîl, Virginia Di Lazzaro che ha riprodotto i disegni sulle stoffe; Andrea Werner che ha disegnato i modelli, La Gioviale di Coop Nemesi che ha realizzato le cementine, ulteriore tassello del progetto. Ci sarà inoltre anche la Cooperativa Ragnatela che accompagna con le sue stole gli abiti.

Dalle 10 alle 12  e dalle 15 alle 17, inoltre si potranno fare visite guidate gratuite, a cura di PromoTurismoFVG, alla Sezione Antica della Biblioteca dove saranno esposti i volumi le cui carte decorate hanno ispirato il progetto, per poi percorrere le vie cittadine alla ricerca dei disegni che sono “usciti” dai libri antichi per abitare San Daniele nei vestiti indossati da alcune donne della città collinare, speciali modelle per un giorno. Per prenotare le visite guidate e il laboratorio creativo è necessario contattare la Biblioteca Guarneriana al numero telefonico 0432/946560 o scrivendo a info@guaneriana.it. È richiesto il Green Pass.

vetrina_San_daniele-2

Nel pomeriggio – dalle 15 alle 17 – spazio a bambini e famiglie grazie a Damatrà che darà vita prima a un racconto a due voci di uno dei tesori più preziosi della Biblioteca Guarneriana; a seguire a un laboratorio con un caleidoscopio di texture e colori per sperimentare con tamponi e timbri il progetto stesso. I pattern delle carte che decoravano gli antichi manoscritti faranno da guida per stampare nuovi segnalibri.

L’iniziativa vede la luce grazie a una fattiva sinergia tra la Civica Biblioteca Guarneriana, il Comune di San Daniele e la Caritas diocesana di Udine – nonché con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia.  Si ringraziano in modo particolare gli studenti del Liceo Artistico “G.Sello” di Udine, Libreria W. Meister & Co, Meister Café, Laboratorio artigianale Adelia Di Fant e Associazione Pro San Daniele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto sociale per celebrare i 555 anni della Biblioteca Guarneriana

UdineToday è in caricamento