'Remo e sua figlia', il romanzo di Nascimbeni si presenta in città

Tornano gli appuntamenti della rassegna “Dialoghi in Biblioteca”, organizzata dalla biblioteca civica e dall’assessorato alla Cultura. Mercoledì 8 aprile alle 18 la sala Corgnali della biblioteca, in Riva Bartolini, ospiterà la presentazione del libro romanzo in lingua friulana di Adriano Nascimbeni “Remo e sô fie / Remo e sua figlia”.

Dialogano con l’autore il giornalista Paolo Medeossi e l'assessore comunale ai Diritti e all’inclusione sociale, Antonella Nonino.  Il romanzo, ambientato nel 2003 in una città che ci ricorda molto Udine, racconta un frammento doloroso della vita di un uomo, Remo, un operaio di oltre sessant’anni, logorato dal lavoro e dai dispiaceri, accusato ingiustamente di un efferato omicidio. L’avvocato Mel riuscirà a tirarlo fuori dai pasticci, ma scoprirà anche aspetti assai discutibili della vita della figlia di Remo. Giallo psicologico, con uno stile narrativo insieme asciutto e incisivo, il romanzo coinvolge il lettore fin dalle prime battute e riesce a raccontare un insieme di casi umani assai dolorosi e complessi.

Adriano Nascimbeni, nato a Udine nel 1950, ha esercitato per quasi quarant’anni la professione di avvocato, ricoprendo anche la carica di Difensore Civico nel capoluogo friulano. Recentemente ha pubblicato Ricordi di un socialista friulano (di quarta fila) mentre nel 2010 ha vinto con Jo e Luzie. Un delit di paîs il Premio San Simon, che Forum ha pubblicato l’anno dopo. Pluripremiato in vari concorsi di poesia in lingua friulana, ha vinto la quarta edizione del premio “Un zâl par furlan” a Spilimbergo con Muart in lagune

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Come (s)ragioniamo, le conseguenze delle trappole mentali

    • solo oggi
    • 22 aprile 2021
    • Piattaforma zoom
  • A Pozzuolo quattro chiacchiere e due punti di vista per parlare delle donne

    • dal 22 al 29 aprile 2021
    • pagina Facebook Pg Pozzuolo e sul canale youtube Progetto Giovani Pozzuolo
  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento