Future Forum: oggi ci sono Landini e Brunetta, domani Zygmunt Bauman

Fittissimo il programma del giorno 4 al Future Forum 2016: oggi (giovedì 4 febbraio) la giornata è dedicata ai “movimenti globali e locali”.

Si comincia alle 10.30 parlando di precariato: è condizione a cui dobbiamo abituarci? Avremo nel corso della vita non uno ma molti lavori contemporaneamente? Esistono alternative  e ci sono strumenti per sostenere il reddito dando dignità alle persone al di là del lavoro come concepito nel recente passato? Di questo rifletterà Guy Standing (Università Soas di Londra),  uno dei massimi esperti internazionali del tema, intervenendo con Anna Zilli (Università di Udine) e in dialogo con Stefano Feltri, de Il fatto quotidiano.

Alle 15, sarà la volta di una tavola rotonda, in cui ci si occuperà di movimenti sociali e politici, di nuova comunicazione e nuove forme di partecipazione alla vita democratica. Ne discuteranno: Claudio Sopranzetti (University of Oxford),  Samuele Mazzolini (Università dell’Essex), Paolo Gerbaudo (King’s College London), Mauro Pascolini, Università di Udine (“La partecipazione al governo del territorio, l’esperienza del terremoto in Friuli”), Alessandro Gilioli (L’Espresso), in dialogo con Francesco Cancellato (Linkiesta).

Alle 18 sarà la volta di una riflessione su quale dev’essere la nuova economia. A confronto, in dialogo con Alessandro Gilioli, saranno Maurizio Landini, Segretario Fiom, Marco Gay, Presidente Giovani di Confindustria e l’economista Renato Brunetta (che interverrà in apertura, in videoconferenza).

A seguire, Sala Valduga, alle 20.30, ospiterà l’ultimo incontro pubblico della 4° giornata: l’economista Giulio Tremonti interverrà su “Le origini e gli effetti della globalizzazione”, con l’introduzione di Alberto Felice De Toni, rettore dell’Università di Udine, in dialogo con Marco Valerio Lo Prete, vicedirettore Il Foglio.

Domani (venerdì 5) la giornata conclusiva del Future Forum 2016: Sala dell’Economia della Camera di Commercio di Udine (Piazza Venerio 7) sarà allestita come uno studio radiofonico speciale, perché dalle 10 alle 11 ospiterà una diretta aperta al pubblico della trasmissione Rai Radio 3 “Tutta la città ne parla” (Conduce Pietro Del Soldà, a cura di Cristiana Castellotti). Quali prospettive di crescita per l’Italia? Come arginare le disuguaglianze crescenti? Quale modello economico ci consentirà di vincere le sfide della globalizzazione? Questi i temi della diretta con gli ospiti di Future Forum 2015, che riprenderà anche nel pomeriggio alle 15, con il programma Fahrenheit, condotto dal direttore di Radio 3 Marino Sinibaldi, sempre live da Sala Economia, assieme ad altri ospiti del Forum.

Nel frattempo, Sala Valduga (Piazza Venerio 8) sarà sede di altri incontri: alle 10.30 si analizzerà il contesto dell’informazione, dalla comunicazione di massa alla Grande Trasformazione. E ne discuteranno Luca Telese, giornalista scrittore e autore televisivo, Marino Sinibaldi, direttore Radio3, Andrea Camorrino, Agenzia Proforma, con il coordinamento di Renato Quaglia, project manager Future Forum. L’incontro l'incontro è stato accreditato dall'Ordine dei Giornalisti e attribuirà ai partecipanti 3 crediti formativi validi per l'aggiornamento professionale obbligatorio.

Alle 14.30, l’incontro che rappresenterà una sorta di sintesi del Future Forum 2016, durante il quale saranno presentate e discusse “10 parole-chiave” emerse dai dibattiti e dalle interviste agli ospiti internazionali durante le cinque giornate udinesi, per arrivare a una sorta di “manifesto” in grado di generare linee guida possibili per il futuro, nuove idee per nuovi tempi. A dialogare saranno Emanuele Ferragina, Sciences Po Paris e Università di Oxford, Sergio Bolzonello, vicepresidente e assessore alle attività produttive Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Giovanni Da Pozzo, presidente della Camera di Commercio di Udine e vicepresidente Unioncamere, Michele Morgante, Università di Udine, e altri protagonisti del Future Forum 2016.

Alle 18 (con possibilità di accreditarsi dalle 17.10), Future Forum si sposterà in Aula Kolbe (piazzale Kolbe) a Udine, per accogliere l’evento conclusivo, l’attesissima lectio magistralis del filodofo e sociologo Zygmunt Bauman

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Innovazione e automotive, Michellone ospite degli studenti di Banca e Finanza di Uniud

    • solo oggi
    • 19 aprile 2021
    • Piattaforma Teems
  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento