Art Port: i progetti per i giovani a Palazzolo dello Stella

L'associazione presenta quattro idee pensate per i ragazzi per la prevenzione contro il gioco d'azzardo; la promozione di artisti e musicisti emergenti; per favorire la mobilità internazionale e per la Banca del tempo

"Un esempio fantastico, da esportare nel resto del Friuli”. Così l'assessore della Provincia di Udine alle politiche giovanili Elena Zilli ha definito l'Associazione artistico culturale Art Port di Palazzolo dello Stella. “Siete una fucina di attività e di idee - ha proseguito - e la cosa più importante è che i Comuni siano assieme a voi e vi sostengono, spero che con il vostro supporto e appoggio riusciremo anche ad avviare dei rapporti di collaborazione”.

Tra questi il progetto di prevenzione del gioco d'azzardo “Fate il vostro Gioco” nel quale sono stati coinvolti circa un centinaio di giovani tra i 15 e i 18 anni. Il presidente dell'Assemblea dei sindaci dell'Ambito distrettuale di Latisana Salvatore Benigno ha sottolineato la volontà a nome di tutti gli altri amministratori di sottoscrivere una mozione unitaria per dare “un segnale forte alla politica e poter così intervenire in un settore che purtroppo non conosce crisi modificando anche la legge nazionale”. Il progetto sarà portato nelle scuole superiori di Latisana e Lignano e su proposta del vicesindaco di San Giorgio di Nogaro Daniele Salvador “potrebbe essere esteso anche negli altri istituti superiori dell'Ambito, come appunto a San Giorgio,  per poi creare un comitato permanente a livello regionale”.

Gli altri progetti sono: “STAGEaLIVE”, che vuole promuovere giovani band emergenti del territorio e giovani artisti locali;  "Let's go" per favorire la mobilità giovanile a livello locale, nazionale e internazionale e la "Banca del Tempo", che si basa sullo scambio gratuito di "tempo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Centro gestito dall'Associazione Art Port è dunque nato dai giovani per i giovani. Un luogo dove sviluppare le idee e dare spazio alla creatività. Una solida realtà in continua evoluzione per realizzare nuove esperienze, per rispondere alle necessità dei ragazzi con la capacità di creare degli sbocchi occupazionali. L'Ambito distrettuale di Latisana, sin dall'inizio promotore di Art Port, ha ora incaricato l'Associazione di sviluppare quattro nuovi progetti nel corso del 2013. “Grazie all'incarico ricevuto dall'Ambito - ha affermato la presidente dell'Associazione Art Port Martina Toneatto – nel 2013 Art Port ha ampliato le sue attività con quelle di prevenzione ma anche con laboratori nelle scuole e operatori nei Centri di Aggregazione giovanile consentendo di diventare una realtà strutturata  con oltre 700 soci, una realtà riconosciuta e di riferimento per le politiche giovanili del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento