"Udine città-Teatro per i Bambini": ultimo appuntamento con la rassegna pensata dal Css e dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Chiusura in bellezza per "Udine città-Teatro per i Bambini", la fortunat serie di spettacoli pensati per i bambini ideata e organizzata dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine e Css Teatro stabile di innovazione del Fvg in collaborazione con Ert Fvg. Ben due gli appuntamenti in programma domenica 20 marzo alle ore 17,00: un “bis” che impegnerà in simultanea il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e il Palamostre -  e pensato per coinvolgere due fasce distinte di pubblico -  i bambini e i ragazzi – ma con lo stesso obiettivo: divertire, emozionare e aiutare i più giovani a conoscersi un po’ di più.

Per la rassegna Teatro Bambino dunque, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine grazie al sostegno di Banca Popolare di Cividale, sipario alzato su Hansel e Gretel dei fratelli merendoni di Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci che saranno in scena accanto a Claudia Martore in un rovesciamento divertente e appassionante della celebre favola dei fratelli Grimm. Protagonisti della storia sono i fratelli Merendoni, due anziani burattinai in pensione abbandonati dai loro burattini perché troppo vecchi e miseri. Imprigionati dalla strega, i due fratelli ritroveranno ben presto il pieno controllo della loro arte dimostrando che la finzione teatrale libera le conoscenze mentre l’inganno e la falsità le imprigiona. Con i suoi continui rimandi alla tradizione degli spettacoli di strada, da sempre fra i preferiti dei più piccoli, questa deliziosa favola teatrale è un intreccio di fantastico e quotidiano che mette in luce il contrasto esistente fra verità e finzione e tra gioco e inganno, toccando con leggerezza e sapienza le principali questioni filosofiche che ogni individuo si pone fin dalla più giovane età: il senso della vita e della morte, il tempo, il pensiero.

Al Teatro Palamostre, la stagione di ContattoTig del Css con il sostegno di Fondazione Crup propone uno spettacolo delicato e ideale per accostarsi assieme ai propri figli preadolescenti al tema dell’identità sessuale. Fa'afafine è uno spettacolo scritto e diretto da Giuliano Scarpinato che ha già ricevuto il Premio Scenario Infanzia per la sua capacità di affrontare il tema con coraggio e accuratezza, in modo diretto, poetico e divertente. Chi è genitore sa che non sempre ai propri figli, negli anni dell’infanzia e adolescenza, è chiara, la propria identità. I primi anni di vita sono gli anni della trasformazione, fisica, psicologica, della personalità.

Sull’Isola di Samoa esiste addirittura una parola che definisce i bambini che non amano identificarsi in un sesso o nell’altro. Fa’afafine, appunto.

Alex non vive a Samoa, ma vorrebbe anche lui essere un “fa’afafine”. La sua stanza è un mondo senza confini che la geografia possa definire: ci sono il mare e le montagne, il sole e la luna, i pesci e gli uccelli, tutto insieme. Fuori dalla stanza di Alex ci sono Susan e Rob, i suoi genitori. Nessuno ha spiegato loro  come si fa con un bambino così speciale; hanno pensato che fosse un problema, hanno creduto di doverlo cambiare. Alex, Susan e Rob. Questo spettacolo è il racconto di un giorno nelle loro vite, un giorno che le cambierà tutte.

Al termine dello spettacolo, la compagnia incontrerà il pubblico.

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 17,00.

Posto unico: € 6,00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Il Css presenta Consegne, performance da coprifuoco a domicilio

    • dal 21 gennaio al 14 febbraio 2021
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • L'omaggio di Tarcento a Zanussi, vero e proprio laboratorio di inclusione sociale

    • Gratis
    • dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Allestimento in Sala Margherita - visite virtuali online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento