Crossfade, il suono di Raffunk e Patrik Ferro a Udine

Patrik Ferro

Quinto appuntamento con Crossfade, fusione tra dj-set e musica live, giovedì 20 novembre alle 19.30 al Bar del Visionario (ingresso libero): i protagonisti di questa settimana saranno Raffunk e Patrik Ferro con le sue affascinanti sonorità etniche.

Ferro, inizialmente, si avvicina alla chitarra e studia teoria musicale con Ivan Nardini. Suona in un gruppo di amici ma dopo poco tempo sente l’esigenza di creare musica propria. Nei cinque anni successivi scrive canzoni ma l’atmosfera ricorrente è quella dell’improvvisazione, la ricerca dello star bene suonando.

Nel 2010, da una recensione di viaggio del poeta Renzo Cecotti, crea un’opera espressiva di sensazioni di viaggio, una proiezione dal vivo del lavoro di montaggio video ed effettistica e musica. Qui incontra Marina Grassi, pittrice di Trieste e ora grande amica, che lo spinge nella direzione della pittura e dell’arte digitale. Alla fine del 2012, costruisce il Moon Tambour, un tamburo in metallo provvisto di 11 note e dipinto in aerografo. Nello stesso anno inizia a suonare l’Hang. Nel 2014 forma un trio musicale con Hang, Didgeridoo e percussioni.

Raffunk è, invece, compositore e produttore. Nel 1995 si trasferisce a Buenos Aires, dove lavora come dj e produttore. Transitando attraverso il blues e il soul/funk con vari progetti, nel 2002 si sposta verso le sonorità elettroniche dance e downtempo. Attualmente è impegnato nel progetto Gushi&Raffunk, con il quale ha realizzato gli albums Eyes, Reflections, DeepHouse Flavours e gli Ep Travel e Sound of You.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento