rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Eventi

Gara nazionali di Croce Rossa, Tarcento ha rappresentato il Friuli

Soddisfazione per il gruppo neocostituito, che nell'occasione ha anche scattato un selfie con Raul Bova

Si è rinnovato anche quest'anno a Roma il consueto appuntamento delle gare nazionali di primo soccorso di Croce Rossa, che ha visto impegnate 20 squadre provenienti da tutta Italia. A rappresentare il Friuli Venezia Giulia la neo nata squadra del gruppo di Tarcento, facente parte del comitato di Udine, che segue le orme della precedente squadra che ha portato il nome dell'Italia agli europei di primo soccorso a Lubiana. 

Lo scopo delle squadre è quello di apprendere e mettere in pratica sul campo nozioni di primo soccorso in vari scenari, dall'incidente sportivo a quello domestico passando per il trauma e situazioni di emergenza. La squadra di Tarcento, nata nel 2016, è composta da Annalisa Driussi, caposquadra e dai soccorritori Jonathan di Floriano, Lucia Merlino,  Alessia Sant, Omar Cruder, Francesca Corongiu preparati assiduamente da Tommaso Vescovo e Francesco Bassi con l'aiuto dell'allenatore regionale Gianni Stelitano e numerosi volontari che si sono prestati a fare da simulatori per rendere quanto più realistici gli scenari di prova. 

«È un traguardo prestigioso – afferma il Vice-Presidente del Comitato   di Udine Andrea Spinato  – che ha visto i nostri volontari  , ancora una volta a rappresentare il Friuli  Venezia Giulia nella competizione nazionale . Ciò sta a significare che i nostri volontari sono addestrati e seguono un percorso formativo di aggiornamento continuo. Solo così siamo certi di poter offrire un servizio di qualità ai nostri cittadini».

14803241_10210855400329968_1942048482_o-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara nazionali di Croce Rossa, Tarcento ha rappresentato il Friuli

UdineToday è in caricamento