Crescere leggendo: l'ospite d'eccezione è Marie-Aude Murail

Sarà Marie-Aude Murail, l’ospite d’eccezione dell’attesa giornata regionale di formazione alla lettura organizzata nell’ambito di Crescere Leggendo che ogni anno chiama a raccolta nell’Auditorium della Regione centinaia di docenti, librai, bibliotecari e lettori appassionati per un confronto con le voci più autorevoli del panorama nazionale e internazionale della letteratura per l’infanzia.

La scrittrice francese il cui lavoro ha sempre avuto un pensiero di riguardo per chi si incammina incerto sul sentiero che condurrà al piacere della lettura, incontrerà, giovedì 14 gennaio dalle 9.15 alle 11.00 presso l’Auditorium della Regione a Udine, i ragazzi del progetto Youngster, accanto a lei una traduttrice d’eccezione l’autrice per ragazzi Chiara Carminati; mentre il pomeriggio alle 17.00 terrà la lectio magistralis Più leggi più cresci. 

Considerata la più grande scrittrice francese per ragazzi e autrice di successo per Giunti – a breve in libreria 3000 modi di dire ti amo, romanzo di formazione che narra la storia di tre adolescenti che imparano a conoscersi e ad amarsi su un palcoscenico – Marie-Aude Murail ha pubblicato oltre 100 libri e nel 2004 è stata insignita Chevalier de la Légion d’Honneur, la più importante onorificenza francese, per l’insieme della sua opera destinata ai ragazzi. I suoi romanzi esplorano spesso temi forti: l’adolescenza, la famiglia, le questioni morali, la giustizia, ma la sua scrittura mantiene sempre un tono fresco e ironico «perché – come afferma l’autrice stessa – lo humour serve per una ripresa di se stessi, è una conquista, una fatica, ma è anche un’arma, una forza per rimanere leggeri anche quando la carica emotiva è pesante e la critica sociale è incisiva». «Penso che la letteratura per ragazzi – continua – sia qualcosa che permette scambi di opinione in famiglia e tra generazioni diverse, nei miei romanzi, cerco di togliere i recinti esistenti in questa nostra società in cui si mettono, ben separati, i bambini a scuola, i vecchi tra i rottami e gli adulti al lavoro. Io cerco di farli vivere e parlare tutti insieme».

Crescere Leggendo, il progetto di promozione alla lettura per la fascia d’età 6-11, sostenuto dalla regione insieme a 160 amministrazioni comunali, si rivolge durante l’anno a oltre 16.000 bambini proponendo stimolanti incontri con i libri a partire da una tema che per questa 5^ edizione è Leggere le figure ovvero raccontare il mondo attraverso i libri illustrati che sanno parlare. In una società in cui l’uso delle immagini è sempre più massiccio, con le nuove generazione che prediligono ‘il visivo’, l’illustrazione è un potente linguaggio di comunicazione oltre ad avere l’enorme capacità di superare le barriere linguistiche e favorire l’incontro e lo scambio tra culture diverse.

«Siamo onorati di ospitare in questa importante giornata di formazione una scrittrice come Marie-Aude Murail – afferma l’assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti – l’educazione alla lettura rappresenta per la nostra Regione uno degli strumenti più validi per lo sviluppo culturale economico e sociale della collettività e proprio per questo, insieme all’assessorato alla Salute e all’Istruzione abbiamo sottoscritto lo scorso giugno l’Accordo Multisettoriale per la promozione della lettura 0-18 per diffondere in maniera capillare e strutturata la lettura in età scolare e pre-scolare. Crescere Leggendo, insieme a Nati per Leggere e Youngster, rappresentano lo strumento attuativo dei principi dell’accordo» «La lettura – continua l’assessore all’Istruzione Loredana Panariti – è uno tra gli strumenti più potenti di accesso alla cultura e alle fonti d’informazione, capace di favorire la partecipazione consapevole alla vita sociale. In questo caso, la scelta di formare persone capaci di aiutare a costruire l'immaginario attraverso la lettura delle immagini è un ottimo punto di partenza per migliorare l'alfabetizzazione e l'integrazione».

I lavori della giornata di formazione si apriranno, sempre presso l’Auditorium, alle 14.45 con quattro workshop in contemporanea, il pubblico potrà scegliere tra: Le immagini del mondo, le figure dei libri, approfondimento sulla ‘grammatica’ degli albi illustrati e sui meccanismi mentali ed emotivi che si mettono in gioco nell’incontro con bambini e ragazzi a cura di Angela Del Gobbo; esperta di illustrazione e letteratura per l’infanzia;  Muti di bellezza _ Silent book per voce di lettore, Marcella Terrusi dell’Università di Bologna ci accompagnerà nel mondo dei libri senza parole, tutt’altro che muti e silenziosi, ma stimoli per esperienze di lettura più inclusive, capaci di dialogo e integrazione; l’intelligenza delle immagini con Giovanna Zoboli della casa editrice Toppipittori incontro sulla necessità di un’alfabetizzazione visiva che proponga immagini all’altezza dei bisogni  di lettori piccoli e grandi, e Leggere le figure_Storia e storie di una bibliofilmografia, presentazione dei libri e dei film d’animazione scelti dall’equipe progettuale di Crescere Leggendo. Dopo i saluti istituzionali degli Assessori, previsti per le 16.30, concluderà la giornata la lectio magistralis della Murail, Più leggi più cresci. È possibile iscriversi alla giornata di formazione compilando il modulo sul sito www.crescereleggendo.it o scrivendo all’indirizzo info@damatra.com

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento