Si è conclusa l'ultima edizione di Crazy Bob: ecco i numeri dell'evento

Ad aggiudicarsi l'ottava edizione della pazza sfida sulle nevi i tarcentini 'The ring Simpson'. Nonostante le condizioni avverse del meteo, la manifestazione ha riscosso un notevole successo

Si è da poco conclusa l’ultima edizione di Crazy Bob, l’evento per gli appassionati delle stravaganze sulla neve che si è tenuto a Forni di Sopra, sulle piste del Davost. Molti i partecipanti, insieme a turisti e semplici curiosi provenienti da tutto il Friuli Venezia Giulia, dal Veneto, dalla Slovenia e dall’Austria.

I vincitori assoluti di questa edizione sono stati i ‘The ring Simpson’, ideati dall’Ostarie dal Lendar di Tarcento; il premio della critica invece è andato al sottomarino dei ‘The Beatilites’ di Sutrio; il tempo più veloce è stato messo a segno dal Team Pitasosa di Fossalta di Portogruaro (Ve) con la loro scatoletta (0’42’’), mentre i più lenti sono stati ‘I Forni di Sopra’ (4’56’’) con il loro forno a microonde ambulante mentre il miglior tempo medio è stato quello del bob ‘Il Poç’ di Terzo di Tolmezzo (1’32’’). Complessivamente hanno partecipato 43 squadre, per 250 protagonisti in gara, provenienti da tutto il Friuli Venezia Giulia (da Corno di Rosazzo a Latisana, da Sagrado a Nimis, da Buja a Remanzacco a Cordenons) e poi dal Veneto orientale (Fossalta di Portogruaro, Bibione, ecc.), da Vicenza, da Treviso, dalla Lombardia e dalla Toscana.

E’ stata una festa riuscitissima, che ha rispettato al meglio lo spirito dell’evento – commentano gli organizzatori – nonostante il meteo ci abbia messo i bastoni tra le ruote la voglia di divertimento e di follia ha vinto su tutto, un ulteriore conferma di come questo evento funzioni alla grande nonostante il maltempo e le avversità; è stato un successo anche per la località di Forni di Sopra che per la prima volta ha ospitato la manifestazione, eccezionale la collaborazione con tutti gli esercenti ed albergatori della comunità, che hanno registrato il tutto esaurito nelle rispettive strutture. Ora – concludono - appuntamento alla prossima edizione, nel 2016, sperando in Forni di Sopra”
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Incidente in A4, sfonda con la cabina del tir il camion che lo precede

Torna su
UdineToday è in caricamento