rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Ristoranti / Buttrio / Via Nazionale

In Friuli c'è un nuovo tempio della carne alla griglia

Un sistema speciale di griglie basculanti permette di cucinare in un modo unico

Per ora l'hotel, la brasserie e il caffè bistrot. A dicembre 2022 aprirà il ristorante gourmet, poco più avanti sarà il turno del centro wellness e gym e nel 2024 scatterà l'ora di sporting club e dell'halle. Tutto questo è e sarà Corte delle Fucine, a Buttrio, una nuova realtà imprenditoriale nel campo dell’ospitalità e della ristorazione, di proprietà del Gruppo Danieli. L’albergo 4 stelle superior, aperto al pubblico il 9 Settembre 2022 dispone di 64 camere, del ristorante brasserie e di un funzionale business center. Il progetto architettonico è stato firmato da Marco Zito, in collaborazione con lo Studio Artico e Fracassi. L’interior design è costituito da mobili e complementi d’arredo frutto di una accurata ricerca: gran parte dei modelli sono infatti prodotti da aziende locali, leader nel mercato di riferimento su scala mondiale come Bross, LaCividina, Moroso, Mattiazzi, Potocco, e Magis.

Le Fucine Brasserie

La brasserie declina al meglio l’offerta culinaria presente alla Corte delle Fucine. Indirizzata a favore di una cucina tradizionale con una predilezione verso la carne alla brace, è orientata verso una rigorosa ricerca sulle materie prime legate al territorio e alla stagionalità, da parte dello chef Andrea Fantini e del suo giovane team, formato da ragazzi già molto esperti. Il locale è uno tra i pochi a essere dotato di speciali griglie basculanti, che possono permettere di allontanare e avvicinare la carne alla brace a seconda della necessità di cottura. Un metodo messo a punto dai migliori grigliatori del mondo e arrivato ora anche da noi. Così come la cucina esprime i sapori del luogo, anche la fornita cantina non è da meno. La carta dei vini, studiata dal maitre Nicholas Chiarcossi, permette di proporre il giusto abbinamento ad ogni pietanza. Alla Corte delle Fucine è stato assegnato il marchio dorato “Io sono Friuli Venezia Giulia”, riservato alle sole attività che scelgono fornitori regionali attenti alla sostenibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Friuli c'è un nuovo tempio della carne alla griglia

UdineToday è in caricamento