Copie anastatiche dello Strolic di Zorutti in beneficienza

12 delle 300 copie anastatiche prodotte dello Strolic numero 10 di Pietro Zorutti, ritrovato recentemente in una cantina di Grado, saranno acquistabili sabato 9 maggio alle 11, nell'azienda vitivinicola Zorutti di Dolegna del Collio. L'evento, organizzato dall'associazione Dolegna del Collio a 7 Stelle in collaborazione con la pro loco Pieri Zorut e l’amministrazione comunale, è stato inserito all'interno dell'iniziativa culturale "Setemane de culture furlane" organizzata dalla Filologica Friulana.

Lo Strolic sarà messo a disposizione dal sodalizio Dolegna del Collio a 7 Stelle e il ricavato dalla vendita sarà devoluto ad un'associazione di volontariato del territorio da sempre vicina ai ragazzi in difficoltà. La location scelta per l'evento non è casuale: la cantina Zorutti, infatti, ha la propria sede proprio laddove il poeta nacque e visse per diversi anni.

Ad animare la mattinata, sarà l'attore friulano Claudio Moretti, che si occuperà degli ospiti con sketch in marilenghe e che avrà l'arduo compito di verificare che l'offerta libera sia degna dell'opera acquistata.

Alla vendita pro bono della pubblicazione, si uniranno anche altre due simpatiche iniziative: l'associazione Dolegna del Collio a 7 Stelle metterà a disposizione per chi si aggiudicherà lo Strolics 12 magnum da tre litri e 12 dipinti realizzati dai ragazzi del Liceo artistico Sello di Udine. Gli studenti, seguendo attentamente le descrizioni fornite da Pietro Zorutti, hanno trasformato i versi in immagini, rappresentando i 12 mesi dell'anno, ognuno con le sue particolarità.

L’ Associazione Dolegna del Collio a 7 stelle. Brilla nel firmamento della cultura enogastronomica l’associazione Dolegna del Collio a 7 stelle, un sodalizio che mira a promuovere entro e fuori i confini friulani il meglio della produzione enologica del Collio Goriziano, assieme alle tipiche specialità del territorio.

Cuore pulsate dell’associazione, che ha trovato nel Comune di Dolegna un valente capofila, 11 aziende vitivinicole che hanno sede nella zona: Casa delle Rose, Grudina, Jermann, Norina Pez, Ronchi Ro’ delle Fragole, Ronco Scagnet, Ferruccio Sgubin, Tiare®, Dino Turco, Venica&Venica e Zorutti di Comis. Piccole e grandi realtà accomunate dall’eccellenza dell’offerta, che vantano 710 ettari complessivi di vigneti specializzati e una produzione di quasi un milione di bottiglie l’anno. Attiva dal 2011 e presieduta da Carlo Comis, l’Associazione svolge un ruolo chiave anche nella valorizzazione del territorio di Dolegna, dove storia e cultura incorniciano un quadro suggestivo. Avvolto in un’atmosfera ricca di fascino, il turista beneficia di strutture ricettive attrezzate, in cui si coniugano qualità e benessere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta
  • Le semplicità complesse della Udine Design Week, al via la quinta edizione

    • fino a domani
    • dal 2 marzo al 16 aprile 2021
    • Centro storico

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento