Concerto di Natale della Nuova Banda di Orzano

Tutto pronto per il tradizionale Concerto di Natale che concluderà la serie di esibizioni annuali della Nuova Banda di Orzano, una delle protagoniste della scena musicale del territorio di Remanzacco.

Appuntamento con ingresso gratuito giovedì 26 dicembre alle 18 nell’auditorium comunale De Cesare. In scaletta alcuni tra i più noti brani natalizi, diretti dal maestro Nevio Lestuzzi e una fiaba in lingua friulana, Il gatto con gli stivali che sarà raccontata da Dino Persello.

Non occorrerà però aspettare molto per la prima esibizione del 2020. Infatti sempre nel periodo natalizio sarà celebrato un altro momento tradizionale: la mattina del 1 gennaio al termine della Messa mattutina la banda accoglierà tutti in piazza a Orzano per i consueti auguri di buon anno al paese. Una tradizione che viene onorata da diverso tempo, visto che è stata una delle prime iniziative della Banda all'epoca neocostituita.

La Nuova Banda di Orzano come noto è stata fondata il 15 agosto 1948 nell'allora sede dell'Enal, in un periodo ricco di speranza per il futuro vista la guerra terminata da poco. Si presentò per la prima volta alla popolazione orzanese il 1° gennaio 1949 e proprio lungo quest'ultimo periodo ha celebrato con una serie di concerti i suoi primi 70 anni di attività.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • L'omaggio di Tarcento a Zanussi, vero e proprio laboratorio di inclusione sociale

    • Gratis
    • dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Allestimento in Sala Margherita - visite virtuali online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento