Eventi Aquileia / Piazza Capitolo

Concerto solidale, ad Aquileia arriva lo show gratuito di Anggun

La celebre cantante si esibirà il 12 settembre ad Aquileia con una mission molto importante: sensibilizzare sulla donazione di organi e tessuti. Nella stessa occasione verrà inaugurato il centro di riferimento regionale del Gruppo Frates

Anggun in concerto gratuito il 12 settembre in Piazza Capitolo per inaugurare ad Aquileia il centro di riferimento regionale del Gruppo Frates, solida realtà che ha sede a Firenze ed è già presente in 18 regioni, la cui mission è sensibilizzare sul tema della donazione di sangue e tessuti.

È parte del progetto ‘Le Note del Dono’, nato da un’idea del direttore artistico di Frates Marco Vanni in collaborazione con Guest Music Entertainment Srls, società di intrattenimento e spettacolo nel cui network sono presenti artisti di calibro internazionale con una spiccata sensibilità sociale.

Come Anggun, che lo scorso 14 giugno, in occasione delle iniziative legate alla giornata mondiale del Dono a Roma organizzata dall'OMS, dal Ministero della Salute e dalla Presidenza della Repubblica, è stata nominata Ambasciatrice Mondiale del Dono.

Spiegano i referenti di Fratres: “Il Ministero della Salute sta supportando, attraverso il Centro Nazionale Sangue, diverse associazioni che si occupano di donazione di sangue, tra cui la nostra. Per quanto ci riguarda, abbiamo deciso di investire le risorse a disposizione per diffondere la cultura del dono tra i giovani attraverso la musica, sostenendo in tutta Italia l’organizzazione di concerti di artisti dal calibro internazionale”.

La novità

E a questo proposito, l’esibizione del 12 settembre è particolarmente significativa: in occasione della performance di Anggun, infatti, Fratres annuncerà l’avvio delle procedure tecnico-amministrative e logistiche per l’apertura di un nuovo centro regionale ad Aquileia. Così il Sindaco Zorino: “Da sempre Aquileia si è distinta come luogo di incontro, scambio e solidarietà, e grazie a questo importante progetto e ai partner coinvolti, la nostra cittadina assume una centralità a livello nazionale su temi pregnanti quali il dono e l’aiuto reciproco. Siamo davvero felici che la scelta di Fratres per questo evento di sensibilizzazione sia ricaduta su Aquileia, che vede già molto attiva la sezione dell’Associazione Friulana Donatori di Sangue con i suoi volontari; è importante che questo messaggio sia diffuso a livello corale.”

Da segnalare anche la presenza di una troupe che nelle giornate a cavallo del concerto si occuperà delle riprese della performance, del backstage e dei luoghi più significativi di Aquileia, per la produzione di un DVD dedicato. E ancora, durante la serata del 12 settembre, ci sarà una toccante testimonianza che vedrà i genitori di Ines, ragazzina marchigiana che si è spenta recentemente, raccontare la grande forza interiore della figlia nonostante gli anni di sofferenza, le cui parole fanno riflettere sulla necessità di portare avanti la campagna di sensibilizzazione sul dono: ‘come la regina attende il suo re’, ha scritto Ines, riferendosi a se stessa nella vana attesa di un trapianto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto solidale, ad Aquileia arriva lo show gratuito di Anggun

UdineToday è in caricamento