Zeman all'attacco: la band partirà da Udine per il tour nazionale

Il gruppo friulano-giuliano degli Zeman

Un nome inequivocabile, che ricorda il famoso allenatore di calcio capace di attaccare e offrire il gioco più bello, senza però vincere. Ha tratto ispirazione dal tecnico boemo la band friulano-giuliana 'Zeman', vicina alle sonorità post punk e che inizierà un giro d’Italia a partire da venerdì 7 febbraio al circolo Arci Cas’Aupa di Udine (alle 22, solo per i soci del circolo).

Il tour della band toccherà tutta la penisola per raccontare quella che secondo il gruppo non è solo una crisi economica per il nord est (che ogni giorno vivono, anche lavorativamente), ma si configura come una crisi di valori quali, per esempio, la solidarietà sociale, vero collante di una comunità.

L’approccio di Zeman è totalmente incentrato sul live, occasione per divertire e scaricare tutto quello che 'non gli va a genio' nella nostra quotidianità. Zeman arriva dal punk, non ascolta musica italiana e, per puro spirito di contraddizione, ha deciso di cantare in italiano.

La band, composta da Lupo (voce), Stefano (basso), Dede (chitarra) e Zampa (batteria), ha autoprodotto e condiviso via web due singoli: 'Fermo' e 'Se tornerà il sole': grazie al passaparola sul web, in particolare su Facebook, sono stati ‘scoperti’ da uno dei blog musicali di riferimento per la nostra penisola e con un paio di recensioni. Fermo, il secondo singolo, ha raggiunto le 2.000 visualizzazioni su Youtube nella prima settimana di pubblicazione. Da qui sono venute le prime date nel nord Italia: Milano, Vicenza, Treviso, Udine e Trieste.

Il 6 Ottobre, il terzo singolo targato Zeman 'Milano e gli amici moderni' racconta della 'forzata' emigrazione dei giovani del ricco nord est nel capoluogo lombardo, che si rivela come l’ennesima illusione di un lavoro sicuro. In realtà la ‘capitale morale’ d’Italia viene descritta da Zeman come una delle tappe di una vita condannata al precariato. Unica soluzione rimasta è un'emigrazione dal sapore adolescenziale.

A Natale hanno regalato ai fan il primo video originale per il singolo 'Nonposto', che trae ispirazione da uno dei racconti del libro 'Pecora Nera' del carnico Devis Bonanni che ha deciso di vivere la sua vita in mezzo la natura.

Il disco, in uscita nella tarda primavera del 2014, conterrà 9 brani che raccontano i diversi aspetti della crisi che attraversa il 'produttivo nordest'. Una crisi che non è soltanto crisi economica, con perdita di occupazione e di potere d’acquisto della classe media, ma è soprattutto il disfacimento del concetto di solidarietà sociale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Superbonus 110%, 3 giorni e 13 webinar gratuiti per rispondere a tutte le domande

    • Gratis
    • dal 15 al 17 aprile 2021
    • Web
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento