Il fisarmonicista Vincent Peirani a Villa Manin

  • Dove
    Villa Manin
    Passariano
    Codroipo
  • Quando
    Dal 18/10/2015 al 18/10/2015
    17
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Per il secondo anno consecutivo Jazz & Wine of Peace Festival, storica rassegna ideata dal Circolo culturale Controtempo giunta quest’anno alla sua XVIII edizione, si sposta per la sua anteprima, in calendario domenica 18 ottobre alle 17, nella suggestiva cornice di Villa Manin di Passariano.

Sarà all'interno di una delle splendide sale della villa, che dal 17 ottobre ospita la mostra dedicata a Joan Miró, che si esibirà in un concerto da solista il nuovo talento francese della fisarmonica Vincent Peirani. Sulle orme del pioniere della fisarmonica Richard Galliano, condivide con quest'indiscusso maestro non soltanto la provenienza, sono entrambi nizzardi, ma soprattutto la capacità di coniugare generi e suggestioni con una profondità e un lirismo che non possono lasciare indifferenti. Peirani, che è stato il primo fisarmonicista a entrare nella classe di jazz del Conservatorio di Parigi, si è innamorato di questo strumento, suggestionato dall'idea di possedere una sorta di “orchestra portatile”, che offriva la possibilità di esplorare sempre nuovi orizzonti.

Nell’ultimo decennio ha ottenuto un gran numero di riconoscimenti: il più prestigioso è senz'altro il Premio Django Reinhardt come miglior musicista francese del 2013, conferitogli dall’Académie du Jazz. Peirani è l'unico fisarmonicista, oltre al grande Galliano, ad avere guadagnato questa onorificenza. In questi anni ha collaborato con alcuni tra i migliori jazzisti francesi, da Marcel Azzolla a Michel Benita, ma anche con Ulf Wakenius, Daniel Humair, Lars Danielsson, Michael Wollny. Ha pubblicato album da solista, come leader di gruppi e come sideman.

Attraverso le sue composizione e l’improvvisazione offre una visione cosmopolita e infinitamente sensibile del jazz moderno, senza dimenticare di rendere omaggio, con grande eleganza e un virtuosismo sconcertante, ad alcuni dei suo maestri tra cui Duke Ellington, Thelonious Monk e Miles Davis.

Il concerto di Peirani segnerà l'avvio della XVIII edizione di “Jazz & Wine of Peace Festival”, che partirà lunedì 19 ottobre da Gorizia e nelle giornate successive, da mercoledì 21 a domenica 25 ottobre, porterà a Cormòns e dintorni una vera e propria parata di star del jazz internazionale: il trombettista Paolo Fresu con il suo Devil Quartet, una pietra miliare del jazz come Charles Lloyd con il suo New Quartet, la leggenda del basso Stanley Clarke con la sua band, il batterista statunitense Jeff Ballard con il suo trio, il sassofonista Kenny Garrett in quintetto. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento