'La scimmia nuda' a Villa Manin apre il concerto del trio Fresu, Gurtu e Sosa

  • Dove
    Villa Manin
    Indirizzo non disponibile
    Codroipo
  • Quando
    Dal 14/07/2014 al 14/07/2014
    21.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
foto: Elia Falaschi

Ogni lunedì sera da fine novembre a oggi, per un totale di trenta concerti in sette mesi a Udine in Castello, coinvolgendo un centinaio di appassionati diversi a ogni appuntamento e oltre 25 ospiti di caratura nazionale e internazionale per un percorso in costante movimento tra jazz, blues, funk, musica latina e perfino hip hop.

Tutto questo è stata la Scimmia Nuda, il progetto ideato dai musicisti Francesco Bertolini e Federico Missio e prodotto dall’Associazione culturale LiveAct, che sono riusciti a creare in Friuli Venezia Giulia un contenitore credibile da un punto di vista artistico e funzionante dal punto di vista del pubblico. 

Per festeggiare il grande successo della propria stagione, la Scimmia Nuda chiama a raccolta tutti i propri numerosi sostenitori per l’ultimo concerto fissato per lunedì 14 luglio alle ore 21:00 sul palco di Villa Manin, prima del super trio jazz composto da Paolo Fresu, Trilok Gurtu e Omar Sosa, con il quintetto composto da Francesco Bertolini alle chitarre, Federico Missio al sax, Paolo Corsini al piano, Andrea Pivetta alla batteria e Nicola Barbon al contrabbasso.

“Questo è un punto di partenza – afferma Francesco Bertolini – è un riconoscimento che testimonia l’ottimo livello della musica fin qui suonata. È per noi un invito ad avere una visibilità maggiore e a sperimentare con un pubblico attento perché il pubblico regionale è tra i più attenti d’Italia, ponendosi in posizione d’ascolto con curiosità e attenzione, senza pregiudizi a differenza di altre regioni d’Italia e del mondo dove non è così. Suonare prima di personaggi che hanno fatto la storia della musica jazz e della musica globale – continua Bertolini – come Paolo Fresu, Omar Sosa e un campione mondiale delle percussioni come Trilok Gurtu, sarà un’emozione unica, un’esperienza stimolante e divertente. Un’opportunità importante, ma anche un riconoscimento speciale per il lavoro svolto in questi ultimi sette mesi in cui la Casa della Contadinanza, ogni lunedì sera, si trasformava in un vero jazz club, un bollitore di arte musicale, di originalità e di capacità di creare economicità ed occasioni di interazioni culturali, degno delle migliori città europee”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento