Noa in concerto a Udine con l'Fvg Gospel Choir

Atteso per il 4 marzo 2016 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine una tappa d’eccezione del tour 2016 della celebre cantante Noa e il suo storico accompagnatore, il chitarrista Gil Dor, che proprio nel 2016 festeggiano i loro 25 anni di attività comune.

Il concerto friulano rappresenta un unicum nella tournée dell’artista israeliana che eccezionalmente si esibirà con il Friuli Venezia Giulia Gospel Choir, ensemble diretto da Alessandro Pozzetto e Rudy Fantin: un’occasione per rinsaldare la vicinanza con questa terra, dove Noa ha tenuto i suoi primi concerti italiani, nel lontano 1994.

Il concerto, che gode del sostegno della Provincia di Udine, è Prodotto dall'Associazione Culturale Fvg Gospel Choir e organizzato da Progetto Live in collaborazione con il Teatro Nuovo Giovanni da Udine. L'Evento vedrà sul palcoscenico il coro friulano eseguire, assieme al celebrato duo internazionale, alcuni dei classici della cantante, riarrangiati dal pianista Rudy Fantin. La prossimità del concerto con la giornata dedicata alla Festa della Donna offrirà a Noa anche l’occasione per un particolare omaggio alle donne ma anche alla nostra Regione, dove ha tenuto uno dei primi concerti in Italia prima ancora di diventare una star internazionale.

Le prevendite per il concerto saranno aperte a partire da mercoledì 18 novembre alla biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine (orari biglietteria 9.30-12.30 3 16.00-19.00 infoline: 0432.248418 mail: info@progettolive.com). Sarà, inoltre, possibile acquistare i biglietti on line sul circuito Vivaticket

Noa è una cantautrice e percussionista di origine yemenita / israeliana / americana, dotata di una voce angelica e una presenza scenica magnetica. Insieme con Gil Dor, da sempre suo direttore musicale e chitarrista, Noa ha entusiasmato, affascinato e incantato il pubblico di tutto il mondo con il suo unico, appassionato e intelligente stile di scrittura e di interpretazione. Il suo instancabile e coraggioso lavoro per la pace nel suo Paese, e i suoi numerosi impegni di volontariato in tutto il mondo, le sono valsi una lunga lista di titoli e riconoscimenti. Il suo talento e l’integrità artistica hanno catturato l'attenzione e il cuore di alcune tra le più grandi leggende della musica del nostro tempo, tra cui Quincy Jones, Sting e Pat Metheny, che ha prodotto per Geffen Records il suo primo album internazionale "Noa", nel 1994.

Noa si è esibita in Vaticano davanti a Papa Giovanni Paolo II, cantando la sua versione originale dell’Ave Maria; ha co-scritto e cantato “Beautiful That Way”, tema principale della colonna sonora de “La vita è bella”, il film premio Oscar di Roberto Benigni; ha collaborato con una lunga lista di artisti internazionali e scritto centinaia di canzoni in inglese ed ebraico. L'Fvg Gospel Choir che la affiancherà in questa data udinese vanta oramai preziose collaborazioni tra cui ricordiamo quelle con Stevie Wonder, nel famoso concerto all'Arena di Verona e Mario Biondi. L'Fvg Gospel Choir ha inoltre curato la produzione e direzione artistica dello spettacolo “Canti di Pace” a cui ha partecipato l'Orchestra della RTV Di Lubjana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento