menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercoledì dei Sarpi: tutto pronto per l'edizione numero quattro

La manifestazione è ufficialmente all'interno di Udinestate 2013. Tanti concerti su due palchi diversi per otto mercoledì di fila. Aprono i Radio Zastava e chiudono i Playa Desnuda a settembre. Stop alla musica alle 23

Ritornano i Mercoledì dei Sarpi, la manifestazione che da quattro anni porta nella via musica, divertimento, degustazioni, spettacoli, arte e incontri letterari. I dodici locali della via organizzano autonomamente l'iniziativa che prenderà il via il 17 luglio con i Radio Zastava e si concluderà il 4 settembre con il concerto dei Playa Desnuda, dopo otto mercoledì di festa. Da quest'anno la manifestazione è ufficialmente all'interno di Udinestate 2013 e la formula vincente è sempre la stessa: due palchi, due concerti per sera, degustazioni a tema, street art e da quest'anno incontri con l'autore. La festa comincia alle 19 e si chiude all'1, con stop della musica alle 23. "Ci siamo sempre autoregolamentati per offrire divertimento e non disturbare i residenti - dice il responsabile Rudy Carrara - a fine serata puliamo la via e ci autofinanziamo con il sostegno di alcuni enti e aziende che aderiscono all'iniziativa. Ribadiamo il nostro impegno a non servire alcol ai minorenni, né alle persone in evidente stato di ebbrezza".

Grande inaugurazione mercoledì 17 luglio con il trio di Enzo Zippo sul palco davanti al Glass e i Radio Zastava con le loro sonorità balcaniche su quello centrale. Si continua il 24 luglio con il gruppo di musica pop-rock Three live musica e la Barbariga Funky band; appuntamento poi al 31 luglio con le sonorità anni '70 e '80 dei Move and Groove e con il repertorio rock dei Curtis Jensen. Passando alla colonna musicale di agosto, selezionata dal direttore artistico Michele Poletto, il 7 del mese ritorneranno a suonare gli Enzo Zippo e i Batistococo con la loro musica latina; poi il 14, proprio alla vigilia di Ferragosto, arriva la band che propone musica revival Prognosi riservata e il sound rock di Kill Joy. Spazio poi il 21 agosto agli Exes, un gruppo molto atteso con proposte pop-rock e quindi ai Soulmates. Il 28 agosto sarà la volta dei Fandango con cover di Ligabue e del gruppo di bossa-samba Musique Boutique, mentre la gran chiusura del 4 settembre è affidata alle cover degli Alta Tensione e ai Playa Desnuda che concludono il loro tour estivo proprio in occasione dei Mercoledì dei Sarpi. “Il palco davanti al Glass – continua Carrara – sarà caratterizzato da musica che va dagli anni '70 ai nostri giorni, mentre quello centrale da una serie di generi musicali, tra cui il raggae, il soul, il funky, il latino, la musica balcanica e il rock”.

Per quanto riguarda gli appuntamenti letterari, l'Incontro con l'autore, organizzato dalla libreria Ubik si terrà sul palco centrale, ogni settimana dalle 19.30. Il 24 luglio il poeta Mario Iob presenterà il libro “Il rancore sottopelle” (La Gru); il 31 luglio sarà la volta di Nicola Skert con i “Racconti Pet” (Lettere animate) e quindi il 28 agosto l'incontro si fa in tre con l'Ensemble Sugar Pulp: Pierluigi Porazzi introduce “Nemmeno il tempo di sognare (Marsilio), Matteo Strukul “La regina nera (E/O) e Stefano Caso “D'amore non si muore” (Rusconi).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento