Antal Szalai e l'orchestra tzigana di Budapest a Comeglians

È uno dei concerti più attesi di questa brillante ventiseiesima edizione di Carniarmonie. In arrivo a Comeglians, martedì 8 agosto nella sala l’Alpina alle ore 20.45, un’orchestra straordinaria che è raro ascoltare in Italia: l’Orchestra Tzigana di Budapest, con il violino solista Antal Szalai, una celebrità nell’est Europa. Un grande concerto quindi, organizzato in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, per una tappa carnica dell’orchestra più celebre di Budapest e riconosciuta in tutto il mondo, che saprà stupire il pubblico con musiche di raro ascolto, dal vivo della loro tradizione musicale. In programma il ricco repertorio della musica tzigana in versione orchestrale, per una formazione di organico nata circa trecento anni fa. Un ensemble costituito da violino, viola, violoncello e dal caratteristico cimbalon.
Il repertorio dell’Orchestra Tzigana di Budapest, con la partecipazione del brillante virtuoso solista Antal Szalai, spazierà dalla musica ungherese czardas, a brani classici come la Rapsodia ungherese di Liszt, le Danze ungheresi di Brahms, musica rurale tradizionale e altro ancora, come la musica nazionale ungherese dell’epoca della riforma.
È lo stesso Antal Szalai a spiegarci il senso profondo della musica tzigana e di chi la esegue: «Gli tzigani sono persone molto caratteriali e la musica tzigana viene dal cuore. C’è molto sentimento, è energica e romantica allo stesso tempo». L’orchestra Tzigana di Budapest, fin dalle prime apparizioni, ha ottenuto molti riconoscimenti e successi sia di critica che di pubblico, diventando in breve tempo l’orchestra più popolare della loro nazione. Il fondatore Antal Szalai è considerato il miglior violinista solista tzigano al mondo ed è stato il beneficiario del premio Ferenc Liszt Award nel 2005.

Antal Szalai si è laureato al Royal Conservatory di Bruxelles nel 2009 e ha poi frequentato gli studi specialistici di insigni musicisti come Isaac Stern, Pinchas Zukerman, Erick Friedman, Tibor Varga, Lewis Kaplan e György Pauk. Nello sviluppo della sua carriera, Zalai ha collaborato con eminenti direttori quali Fabio Luisi, Paavo Järvi, Yoel Levi, Lawrence Foster, Ludovic Morlot. Come solista, Antal Zalai si è recentemente esibito nella Hall of Weaving Recital di Carnegie Hall di New York City, nel Kennedy Center Terrace Theatre di Washington, nella Grand Hall del Conservatorio di Mosca, nella Victoria Hall di Ginevra, nella Sala Concerti del Conservatorio Reale di Bruxelles, al Chan Center per le Arti Performing di Vancouver e tra gli altri, alla Berliner Philharmonie.

Concerto ad ingresso gratuito. www.carniarmonie.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • Aria di Festa 2019, il programma e tutti gli eventi della storica manifestazione di San Daniele

    • Gratis
    • dal 21 al 24 giugno 2019
  • Udinestate 2019, il programma completo di tutti gli eventi

    • dal 7 giugno al 15 settembre 2019
  • Aria di Festa 2019 a San Daniele, il programma

    • Gratis
    • dal 21 al 24 giugno 2019
    • San Daniele
Torna su
UdineToday è in caricamento