A Udine c'è il Festival dei cantautori di montagna

Venerdì 20 febbraio, al The Black Stuff di via Gorghi 3 a Udine, debutta la prima edizione del “Festival dei cantautori della montagna”,  rassegna pensata per dare spazio alla musica d’autore della nostra regione.

Sul palco quattro artisti Lino Straulino, Miky Martina, Franco Giordani e Ararad khatchikian che racconteranno in musica le nostre montagne: tradizioni, storie, personaggi pittoreschi, tracce di un passato che non deve essere dimenticato, vivono in una produzione cantautoriale folk che attinge a piene mani da una tradizione che partendo da Bob Dylan e Neil Young si contamina con la poesia nostrana di Branduardi, Guccini e  De Andrè per trovare poi, nell’utilizzo della lingua friulana, un eccezionale elemento di unicità.

Quattro set interamente acustici con Franco Giordani che canterà Claut e la Valcellina, Ararad Khatchikian e Miky Martina che descriveranno Tarvisio con voce, armonica e chitarra e Lino Straulino, esponente tra i più autorevoli della Nuova Musica Friulana, che suonerà le storie di Sutrio. In apertura, due giovani cantautori emergenti Terenzio e Alvise Nodale. Tra i quattro cantautori del Festival, merita una menzione particolare Ararad Khatchikian. Prima ancora che musicista, Ararad è una celebrità dello sleddog; dal 1984 e' il promotore di questa disciplina in Italia e ha partecipato e partecipa alle competizioni più importanti in questo sport.

L’inizio della serata è previsto per le ore 21. L’ingresso è libero ma si raccomanda la prenotazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento