Suoni croati a Tarvisio tra modernità , barocco e romanticismo

Mercoledì 2 settembre ore 21 il Festival “Nei Suoni dei Luoghi” - organizzato dall'Associazione Progetto Musica di Udine con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno della Fondazione CRUP, della Fondazione CARIGO, della Provincia di Gorizia e dei Comuni partecipanti - arriva a Tarvisio (UD), nella Chiesa dei SS. Apostoli Pietro e Paolo.

Ad esibirsi sarà il trio Antonia Dunjko (soprano), Igor Mrnjavčić (tromba), Nikola Cerovečki (organo). Tutti e tre i musicisti provengono dalla Croazia dove si sono formati. Durante la serata - realizzata in collaborazione con l'Accademia di Musica dell'Università di Zagabria -  i partecipanti potranno compiere un vero e proprio percorso musicale attraverso varie epoche e stili musicali. L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il programma inizierà da colui che viene considerato come uno dei grandi musicisti di tutti i tempi, ovvero Johann Sebastian Bach, compositore tedesco nato a Eisenach nel 1685 e morto a Lipsia nel 1750. Il trio presenterà anche musiche dei compositori Georg Muffat, Alessandro Scarlatti e Georg Friedrich Händel, che si racconta abbia duellato a colpi di musica con il musicista italiano Domenico Scarlatti (figlio di Alessandro). Dal Barocco si passerà al Romanticismo del viennese Franz Schubert - abilissimo nel mescolare elementi di genere popolare con quelli dello stile musicale più alto, in un intreccio linguistico unico nella storia della musica -, per chiudere con le moderne melodie del compositore croato Davor Bobić.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento