Riparte la musica dal vivo in regione: Max Gazzè, Pfm e Nomadi a Palmanova

Un mese fa l'annuncio: "Non ci fermiamo". Oggi la conferma: ritornano i grandi concerti dal vivo in Fvg. Azalea annuncia gli spettacoli in Piazza Grande a Palmanova

Ma Gazzè in una foto di Simone Di Luca

Sia il Comune di Palmanova sia Azalea avevano promesso che, per quest'estate, non si sarebbero fermati, e così è stato. Avevano annunicato a gran forza, insieme ai principali organizzatori di spettacoli dal vivo della regione, che avrebbero fatto di tutto per riportare la musica in Friuli Venezia Giulia, e così sarà. I primi annunci riguardano Piazza Grande a Palmanova, che ospiterà anche quest'anno la rassegna musicale "Estate di Stelle", con sette appuntamenti fra luglio e settembre con grandi ospiti nazionali: Max Gazzè, Pfm canta De André, Nomadi, un omaggio a Morricone e tributi a Lucio Battisti, Mogol e ai Queen, ma anche lo spettacolo delle orchestre.

Morricone

Si inizierà proprio con lo spettacolo "Omaggio a Ennio Morricone", un viaggio fra le celebri musiche del compositore italiano più famoso al mondo proposto dalla Fvg Orchestra, diretta per l’occasione dal Maestro Diego Basso, con ospiti speciali il flautista Andrea Griminelli e il trombettista Mauro Maur. L’evento, in collaborazione con Associazione Progetto Musica, inserito nel Festival Nei Suoni dei Luoghi, originariamente previsto per il 18 luglio, si terrà invece nella nuova data di sabato 25 luglio. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Canto Libero e Nomadi

Il secondo appuntamento in programma sarà quello con Canto Libero: non un semplice concerto ma un grande spettacolo tributo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol-Battisti, in programma il prossimo 3 agosto. Il 7 agosto, invece, sarà la storia della musica italiana la protagonista sul palco di Piazza Grande con il concerto dei Nomadi, band che ha scritto alcune fra le pagine più belle del rock made in Italy.

Gazzè

Fra gli appuntamenti di punta della rassegna ci sarà poi quello del 9 agosto con il live di Max Gazzè, evento inserito nel cartellone di Onde Mediterranee Festival 2020, XXIV edizione. Artista poliedrico, Max Gazzè presenterà dal vivo tutti i suoi più grandi successi di oltre 25 anni di carriera, hit e album diventati la colonna sonora di diverse generazioni.

Tributi

Tributo d’eccezione è invece quello dei 6 Pence, un viaggio a 360 gradi fra i successi dei Queen, in programma il 12 agosto. Altro appuntamento immancabile per gli appassionati di musica è quello del 5 settembre con le leggende progressive rock della Premiata Forneria Marconi, nel pluripremiato spettacolo dedicato a Fabrizio De André in cui Franz Di Cioccio e compagni omaggiano il sodalizio musicale fra il poeta genovese e la band. A chiudere l’edizione di Estate di Stelle 2020 ci sarà poi lo spettacolo “Opera!”, un concept show del Time Machine Ensemble diretto da Beatrice Venezi (classe 1990), prima direttrice d'orchestra donna in Italia, la più giovane in Europa e la più giovane direttrice al mondo a essersi esibita in teatri di rilievo internazionale in Spagna, Giappone, Canada, Libano e Argentina e negli Stati Uniti con il concittadino di adozione Andrea Bocelli.

Biglietti

I biglietti per tutti gli spettacoli saranno in vendita a partire dalle 12 di sabato 20 giugno online su Ticketone.it e in tutti i punti autorizzati del circuito. Tutti i concerti, inoltre, saranno organizzati nel massimo rispetto delle attuali linee guida governative per tutelare la sicurezza di pubblico, artisti e addetti ai lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ripartenza

“Una magnifica estate, un programma fatto di grandi nomi che, nel rispetto delle norme anticontagio, porteranno la musica in Piazza Grande – ha commentato il sindaco di Palmanova Francesco Martines -. Palmanova riparte con entusiasmo e si conferma una città che merita una notorietà nazionale e internazionale. Un’ampia piazza storica, un contesto unico, dove ospitare i big della nostra musica, dove trascorrere serate estive all’insegna della musica. Palmanova si conferma palcoscenico perfetto per gli eventi, per la sua posizione, per la sua bellezza, per i suoi grandi spazi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento