Eventi

"Oltre le gambe c'è di più": tante le artiste che riempiono il cartellone musicale del Fvg

Sono tante le polemiche, negli ultimi anni, legate a questioni sessiste e di genere: polemiche che hanno piena ragione di esistere, visto che le rappresentanze femminili sono sempre poco considerate

"Band queer pop". Così si definisce La rappresentante di lista. È pur vero che è una band, eppure per riferirsi a questo gruppo si usa il femminile, in una sineddoche per cui la cantante diventa simbolo del tutto. Sul palco salgono in sei, tre ragazze e tre ragazzi, artisti che si sono conosciuti a partire dall'occupazione del Teatro Garibaldi, in una storia di riscossa musicale dei giorni nostri, di quelle dove il talento vince e la cultura applaude. Alla cantante Veronica Lucchesi (già nel 2015 nominata miglior voce femminile della scena indie dal MEI, tanto per dire come arriviamo sempre tardi, quando non si tratta di mainstream) e al polistrumentista Dario Mangiaracina, si uniscono Roberto Cammarata, chitarrista e produttore palermitano, il trombettista Enrico Lupi e la percussionista Marta Cannuscio e anche Erika Lucchesi, sorella di Veronica. La rappresentante di lista si esibirà all'interno del cartellone di Villa Manin Estate sabato 17 luglio alle 18.30.

Partiamo da qui, per parlare di cosa riserva l'estate friulana in quanto a cartelloni musicali. Lo facciamo perché ultimamente si fa un gran parlare di sessismo, di donne che vengono chiamate a riempire "vuoti" lasciati da uomini troppo poco noti e poco competenti. Lo facciamo perché è vero, questo è un mondo dove le donne, seppur meritorie, arrivano sempre dopo. Dopo aver fatto corse a ostacoli, dopo esseri sentite dire di tutto e di più e a volte anche nulla, proprio nulla. Perché poi l'indifferenza e il non essere per nulla considerate è la maggiore delle offese.

Un recente post di Elisa

post elisa-2

Dribblando tutti gli annunci di festival, rassegne e concerti che sono arrivati in questi giorni a riempire il nostro calendario estivo in regione, una cosa è balzata all'occhio: non mancano certo le proposte femminili. Abbiamo aperto con , ma adesso facciamo un elenco di tutte le artiste chiamate sui palchi friulani perché rappresentano delle vere proposte di talento, da seguire con interesse o continuare ad apprezzare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Oltre le gambe c'è di più": tante le artiste che riempiono il cartellone musicale del Fvg

UdineToday è in caricamento