La compagnia Bellanda tra i vincitori della "Biennalemartelive"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La Biennale MArteLive ha colorato Roma e altre città del Lazio dal 23 al 28 settembre ospitando un evento con oltre 900 artisti e centinaia di spettacoli tra concerti, performance di teatro, danza e circo contemporaneo, mostre di pittura, fotografia, fumetto, illustrazione, proiezioni, installazioni, reading, street-art, video-mapping.

Centro nevralgico della manifestazione sono state le finali nazionali del contest MArteLive: centinaia di artisti seleziona in tutta Italia tra oltre 2000 iscrizioni.

Ogni sezione ha il suo vincitore.

Per la danza vince la friulana Compagnia Bellanda, che nasce dall'unione di tre breakers che hanno deciso di intraprendere nuove forme di espressione e comunicazione attraverso la danza.

Giovanni Leonarduzzi, danzatore di break dance è coreografo di HipHopConnectionKings, una delle squadre più innovative ed originali della scena Hip Hop contemporane a livello mondiale. Nel 2012 fonda il gruppo Bellanda con il quale realizza la coreografia "Nè di più nè di meno" con cui ha conquistato il primo premio per la migliore coreografia a Cortoindanza e a Milano danza Expo.

Selezionato alla Vetrina Anticorpi di Ravenna con i progetti "Sevenstanzes" e "Gavasma".

L'intensità artistica dei finalisti del concorso è stata la linfa della sei giorni MArteLive, sei giorni di grande impegno e di grandissime emozioni.

Torna su
UdineToday è in caricamento