menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

5 cose da fare in primavera a Udine

Una breve lista di cose da fare per inaugurare l'arrivo della bella stagione a Udine e dintorni

Con l'arrivo della bella stagione si ha più voglia di stare all'aperto, respirare aria pulita, rilassarsi in un prato o organizzare il primo pic-nic dell'anno. La primavera, oltre a portare una grande quantità di sonno, ci sprona a svegliarci dal "letargo" invernale e uscire, fare qualcosa, riempire i nostri fine settimana. Ecco quindi una breve lista di cose da fare per inaugurare al meglio la nuova stagione.

Fiume

Il fiume in questo periodo dell'anno regala molta pace e tranquillità. Ottimo per far svagare anche i nostri amici a quattro zampe e perfetto in primavera perchè non c'è ancora tutta la calca delle persone ossessionate dall'abbronzatura estiva. In provincia di Udine, si può optare per il fiume Natisone a Cividale del Friuli, pretesto anche per visitare la cittadina longobarda; sempre il Natisone a Premariacco; il fiume Tagliamento e il Torre, con bellissimi posti incastonati nei boschi di Savorgnano del Torre.

Mare

Anche qui vale più o meno la stessa storia del fiume. Il mare in primavera rappresenta la pace e la tranquillità prima della calca estiva. Ovviamente è ancora troppo presto per fare il bagno, a meno che non si è molto coraggiosi di natura, ma distendersi sulla spiaggia con il proprio asciugamano e poche persone nelle vicinanze diventa veramente rilassante. La tappa fondamentale in provincia di Udine non può essere che Lignano Sabbiadoro, ottima in questo periodo anche per lunghe passeggiate in riva al mare o tra i negozi del centro.

Bosco Romagno

Ottimo per un pic-nic o per una passeggiata insieme ai nostri amici a quattro zampe (al guinzaglio) il Bosco Romagno. Il parco naturale si estende per 53 ettari e al suo interno possiamo trovare spazi con panchine e tavoli, giochi per bambini, percorsi ginnici e spazi creativi. Il bosco, data la sua estensione, si trova nel comune di Cividale del Friuli, nel comune di Prepotto e nel comune di Corno di Rosazzo e per questo ha diversi ingressi.

Parco del Cormor

Se invece non vogliamo spostarci troppo dalla città, possiamo optare per il parco del Cormor, anche se è molto più frequentato in questo periodo dell'anno rispetto agli altri posti. Il parco è perfetto per qualsiasi attività all'aria aperta. Offre infatti un lungo percorso per poter camminare o correre, un vastissimo prato per potersi rilassare, giochi per bambini e un fornito chiosco per fare merenda. Inoltre, si trova a pochi passi dal centro di Udine e dal centro commerciale Città Fiera.

Montagna

Dai fiumi, al mare ai parchi, non poteva mancare la montagna friulana. La montagna infatti offre diverse attività non solo in inverno, ma anche in primavera e in estate. Possiamo infatti dedicarci al trekking, a percorsi di bike, arrampicata, canyoning, passeggiate a cavallo. Oppure, rilassarci alle terme, visitare i laghi ad alta quota e prendere parte a escursioni guidate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento