"The space between": stasera in anteprima al cinema centrale il film girato a Udine

Girato tra Udine e l'Australia sarà proiettato stasera in anteprima nelle sale del cinema Centrale il film "The space between", con la regia dell'italo-australiana Ruth Borgobello.

Già in lista al Festival del Cinema di Roma e al Lavazza Italian Film Festival, il lungometraggio racconta la storia di Marco trentenne udinese e talentuoso ex chef (interpretato da Flavio Parenti, attore nella fiction "Un medico in famiglia") in crisi dopo la morte dell’amico Claudio e cresciuto con un padre dai tipici tratti friulani, incapace di esprimere i sentimenti e di Olivia (l’australiana Maeve Dermody), in viaggio in Friuli alla ricerca del suo posto nel mondo. Marco si troverà presto a dover fare una scelta sul proprio futuro confrontandosi proprio con la giovane australiana in grado di aprirgli gli occhi sul futuro.

Marco è la voce di un paese di sogni infranti, caduto nella disillusione di chi è costretto a cercare fortuna lontano da casa. L'Australia, meta nei sogni di molti, rappresenta in "The Space Between" la distanza, il goal, ma allo stesso tempo, attraverso il personaggio di Olivia, una nuova prospettiva che mette in risalto la bellezza di nuove terre.

Il film riflette inoltre anche l'amore della regista Borgobello per il Friuli Venezia Giulia: i ciak infatti hanno toccato non solo le vie del centro di Udine ma anche suggestive location come l'Abbazia di Corno di Rosazzo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bluewater", il film girato a Cividale esce su Vimeo

    • dal 22 marzo 2020 al 22 marzo 2021
  • A Udine ripartono le mostre d'arte: "Lorenzo Missoni _ Pensiero. Poetico."

    • dal 29 maggio al 19 settembre 2020
    • Kobo Shop
  • Workshop di marketing sportivo

    • 20 giugno 2020
  • Opere d'arte tra la natura: riapre il parco Braida Copetti

    • Gratis
    • dal 11 giugno al 5 luglio 2020
    • Parco sculture "Braida Copetti"
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento