rotate-mobile
Cinema Centro / Via Trento, 4

Far East Film Festival: il programma dei film di venerdì 27 aprile

Si parte con un dramma della retrospettiva "The Darkest Decade", proseguendo con la comicità coinvolgente di "Afro Tanaka" di Daigo Matsui. Chiuderà la giornata "Vulgaria"di Pang Ho-cheung, commedia made in Hong Kong

Anche la penultima giornata del FEFF 14 si presenta fitta di eventi, dalla comicità anarchica di Afro Tanaka all’anteprima mondiale di Bounty, ma non si può certo nascondere che la curiosità generale si concentri sul film di mezzanotte: Vulgaria del grande PANG Ho-Cheung (sullo schermo udinese in prima europea).

Dopo il brillante dittico Love in a Puff/Love in the Buff, applaudito ieri, l’enfant terrible del nuovo cinema hongkonghese ha infatti realizzato una comedy destinata a far parlare molto di sé: irriverente, eccessiva e fiera di esserlo! 92 minuti di cinema nel cinema per sbeffeggiare, senza pietà e senza pudore, le dinamiche produttive dello showbiz asiatico ma anche le incomprensioni culturali tra hongkonghesi e cinesi continentali.
Cronaca di un cult annunciato, dunque. Un prodotto a basso costo e ad alta qualità artistica, dove le cose volgari del titolo, le grettezze politically uncorrect e la compiaciuta essenza trash celano, in realtà, un’acuta e appassionata riflessione sul cinema e sulla contemporaneità.  
 
Teatro Nuovo

 
Ore 9.00
 
SPLENDIND OUTING di KIM Soo-yong
Corea del Sud 1979 – drama
Retrospettiva The Darkest Decade
 
Gong Hyo-hee è una donna d’affari di successo. Un giorno raggiunge una località sul mare, viene intrappolata da un gruppo di pescatrici, legata e trasportata su un’isola lontana, dove viene comprata da un uomo. Con i suoi colori sgargianti e sfuocati e le sue angolature sconcertanti, questo film è un esercizio estetico stimolante e, nel contempo, una storia che turba e fa riflettere.
 
Ore 10.45
 
A WOMAN CHASING A KILLER BUTTERFLY di Kim Ki-young
Corea del Sud 1978 – fantasy
Retrospettiva The Darkest Decade
 
A prima vista potrebbe sembrare semplicemente il peggiore dei B-movies, ma il regista Kim Ki-young, che è noto per infarcire i suoi film con riferimenti a Nietzsche e a Freud, non è uno che scherza. In un certo senso, questo film potrebbe essere il commento perfetto di un’epoca autoritaria in cui l’ordine viene applicato dall’alto, ma il tumulto ribolle sotto la superficie.
 
Ore 14.15
 
THE COCKFIGHTERS di JIN Rui
Cina 2012 – drama
 
In una piccola città dell’entroterra, Lao Wei allena galli da combattimento. Quando in un incontro sconfigge Xiao Mao, un ricco e prepotente adolescente, la sua vita prende una piega inaspettata. Dietro al gioco violento del combattimento tra galli, il regista Jin Rui esplora la struttura e le dinamiche nella società d’oggi e come queste regolano l’equilibrio tra ricchi e poveri.
 
Ore 16.00
 
AFRO TANAKA di MATSUI Daigo

Giappone 2012 – youth comedy
 
Con una naturale capigliatura afro, Tanaka è uno sfigato che non ha mai avuto una ragazza. Invitato al matrimonio di un ex compagno di scuola è ansioso di sbarazzarsi della sua verginità. Dopo una dura ricerca inizia a corteggiare la bella vicina di casa che nasconde qualcosa di inquietante. Tratto da un celebre manga, il film di Matsui è un colorato e musicale atto di comicità anarchica.
 
Ore 18.00
Replica
THERMAE ROMAE di Takeuchi Hideki
Giappone 2012
 
A grande richiesta, ecco la replica dell’irresistibile peplum-fantasy di Takeuchi Hideki! È la storia dell’architetto Lucius (il divo nipponico Abe Hiroshi, davvero perfetto per il ruolo) che, dall’Antica Roma, si ritrova improvvisamente catapultato nel Giappone contemporaneo con tutte le conseguenze del caso.
 
Ore 18.15
Hong Kong Cinema [A Focus on screenplays]
L’incontro di oggi, coordinato da Tim Youngs, è dedicato alle sceneggiature nel cinema hongkonghese. Presente, tra gli altri, il grande PANG Ho-Cheung.
 
Ore 20.00
 
THE BOUNTY di Fung Chih-Chiang
Hong Kong 2012 – comedy
 
Omaggio all’umorismo di Michael Hui, è la storia di uno strampalato detective che insegue un ricercato in una strana isoletta. Riuscirà a completare la missione nonostante le incursioni in questo surreale scenario di personaggi improbabili? Pellicola che irradia comicità vintage, dove Chapman To giganteggia confrontandosi col maestro.
 
Ore 22.00
 
BLIND di AHN Sang-hoon
Corea del Sud 2011 – thriller
 
Il taxi che ha preso Soo-ah, ex agente di polizia cieca, ha un incidente. I sensi allenati le fanno capire che c’è qualcosa di strano e infatti quella su cui viaggiava era l’auto di un serial killer. La polizia non le crede, fatta eccezione per un agente che imparerà a fidarsi di lei. La ferocia del killer combinata all’apparente fragilità della protagonista creano un mix che toglie il fiato.
 
 
Ore 00.00
 
VULGARIA di PANG Ho-cheung
Hong Kong 2012 – comedy

 
Un regista trash partecipa a una lezione con gli studenti di cinema. Un po’ alla volta emergono gli assurdi personaggi del mondo produttivo: un gangster pervertito, la bomba del sesso anni Settanta e la stellina che capisce l’utilità delle… competenze orali. Spontaneo e viscerale, Vulgaria è un sincero e caustico ritratto del cinema underground filtrato dal corrosivo Pang-Ho Cheung.
 
FEFF NIGHTS
 
Le notti udinesi continuano a profumare di Asia: ecco l’attesissimo Dj Set di Tomoki Tamura, genio assoluto della dance e della techno, in scena al Minnamoro Discoteatro di viale Venezia! Con lui, Agazzi & Bhard.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Far East Film Festival: il programma dei film di venerdì 27 aprile

UdineToday è in caricamento