Donazione del sangue cordonale, cineforum con il primo documentario sul tema

fotografia tratta da www.dolceattesa.com

Venerdì 7 aprile 2017 in contemporanea nazionale sarà presentato a Udine, Trieste e in molte altre città d'Italia il documentario: “Sangue del suo sangue” (30 minuti circa) di Amyel Garnaoui e Angelo Loy. Alla visione, seguirà un dibattito sul tema. L'evento è organizzato in collaborazione con il Comitato per il Rispetto dei Diritti dei Neonati (CoRDiN) e l'Osservatorio sulla Violenza Ostetrica Italia (OVOItalia). Le proiezioni in regione sono previsteUdine presso l'Angolo Rotondo (in via Damiano Chiesa 16 dalle ore 17.30 alle 19.00) e a Trieste presso Bar Knulp (dalle ore 17 alle 18.30), la Casa Maternità e la Casa di Caterina (dalle ore 17.30 alle 19.00).

È davvero una pratica innocua per il neonato? I genitori vengono davvero informati? Perché in Italia 19 banche del sangue, più che in ogni altro Paese al mondo? Ci sono valide alternative alle cellule staminali provenienti dal sangue dei neonati? E i 17mila euro di “prezzo” finale per ogni sacca esportata? Sicuri che prelevare il sangue del cordone ombelicale sia innocuo per la salute dei neonati? I genitori dei bambini “donatori" – mossi da nobili intenzioni di solidarietà - vengono effettivamente e pienamente informati su questa pratica?

Una luce nuova e indipendente sul delicato argomento la getta il documentario "Sangue del suo sangue", dell'ostetrica Amyel Garnaoui con Angelo Loy: indaga sugli aspetti etici, economici e giuridici legati alla donazione del sangue neonatale da cordone ombelicale e sulle conseguenze che questa pratica ha sulla salute del neonato. È il primo lavoro del genere ed è stato proiettato venerdì 24 marzo in anteprima nazionale a Roma, presso la sala dell'Associazione Apollo 11, in occasione della Giornata Mondiale del Diritto alla Verità su gravi violazioni dei Diritti Umani e Dignità delle Vittime, dopo che la Regione Lazio ha ritirato, dopo averlo concesso, il suo patrocinio negando la possibilità di proiettare il documentario nella Sala Tirreno del palazzo regionale. 

L'inchiesta mostra dati ed evidenze scientifiche sul prelievo di sangue cordonale anche con il contributo di autorevoli pareri di addetti ai lavori e dei genitori di bambini sottoposti a tale pratica. Ostetriche, clinici e medici che fanno ricerca nell'ambito della neonatologia, spiegano perché quel sangue è bene non sottrarlo al bambino appena nato: in sostanza, al neonato serve tutto il sangue, anche quello nel cordone e nella placenta. Altrimenti, si spiega nel documentario, «è come togliere un terzo del sangue ad un maratoneta a fine gara». A coordinare la contemporanea nazionale e a presentare l’anteprima nazionale, la video inchiesta sono l'associazione Goccia Magica, in collaborazione con il Comitato per il Rispetto dei Diritti dei Neonati (CoRDiN) e l’Osservatorio sulla Violenza Ostetrica Italia (OVOItalia). 

Info e prenotazione: sanguedelsuosangue@gmail.com
Per ulteriori informazioni sul film, visitare il sito web: https://cordinblog.wordpress.com/sangue-del-suo-sangue  e la pagina facebook dell'evento
 

Sinossi:
"Sangue del suo sangue" è un'inchiesta di produzione italiana (avvenuta anche attraverso i finanziamenti derivanti da un crowd-funding) che indaga sugli aspetti etici, economici e giuridici legati alla donazione del sangue neonatale da cordone ombelicale e sulle conseguenze che questa pratica ha sulla salute del neonato. L'inchiesta offre informazioni alla società civile e agli operatori sanitari che finora nessuno aveva dato.
“Sangue del suo sangue” è una produzione indipendente ed è stata prodotta e diretta da due coniugi: Amyel Garnaoui, ostetrica, e Angelo Loy, documentarista (https://www.cinemaitaliano.info/pers/027656/interviste/angelo-loy.html). Amyel e Angelo hanno tre figli.
 
Descrizione:
In cosa consiste la donazione del sangue del cordone ombelicale? La pratica della raccolta del sangue cordonale ha delle conseguenze sulla salute del neonato? A chi appartiene il sangue del cordone ombelicale? A chi appartengono le cellule staminali contenute in questo sangue? Le donne sono correttamente informate sulla natura di questa donazione? Quanto costa al Servizio Sanitario Nazionale la raccolta e la conservazione del sangue cordonale? Esistono alternative efficaci a questa donazione? Queste le domande che intende sollevare il film, attraverso un viaggio in Italia alla ricerca delle figure coinvolte in tale complessa realtà: madri, ostetriche, ginecologi, ricercatori, politici, magistrati, associazioni, alla luce delle più recenti ricerche scientifiche.  La donazione e la raccolta del sangue del cordone ombelicale del neonato è una pratica diffusa in molti paesi. In Italia ci sono 19 banche pubbliche destinate alla crioconservazione del sangue cordonale. Si tratta del paese con il più alto numero al mondo di queste banche. La video inchiesta “Sangue del suo sangue” nasce dal desiderio di approfondire alcune questioni poco conosciute riguardanti i primi minuti di vita del neonato. Intervistando esponenti del mondo scientifico è emersoquanto la pratica della raccolta del sangue cordonale, necessitando il taglio precoce del cordone ombelicale, non sia innocua per il neonato “donatore”. L'incontro con le madri, che hanno creduto nella donazione solidaristica del sangue del cordone e che l'hanno sostenuta, ha messo in luce quanto l'informazione ricevuta sia stata parziale e quanto il consenso informato non sia stato davvero tale.La video inchiesta tenta di offrire agli operatori sanitari, al pubblico e alle istituzioni spunti di riflessione su problematiche complesse, come i primi istanti di vita di un neonato, che emergono da una società in continua evoluzione. 

sangue del suo sangue - teaser from angelo loy on Vimeo.

sangue del mio sangue-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Festa per famiglie al parco Brun: incontri culturali, sport e musica

    • Gratis
    • dal 20 al 22 settembre 2019
    • Parco Brun (zona Chiavris)
  • A Forni Avoltri un simposio sulle offerte del territorio montano regionale

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Nel bosco adiacente il ristorante Staipo da Canobio - Collina di Forni Avoltri
  • Precenicco, parliamo del tempo che fa

    • Gratis
    • 25 settembre 2019
    • Casa del Marinaretto

I più visti

  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • A Illegio è l'anno dei "Maestri": c'è anche Picasso

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
    • Casa delle esposizioni
  • Alla scoperta del bunker sotto il castello di Udine grazie alla mostra After Hiroshima

    • da domani
    • Gratis
    • dal 21 al 22 settembre 2019
    • Rifugio antiaereo - bunker del Castello di Udine
  • Castelli aperti in Friuli: l'elenco completo dei manieri visitabili

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
Torna su
UdineToday è in caricamento