Ciclo di conferenze sul Maghreb, fra cultura, letteratura, ambiente e attualità

  • Dove
    Piattaforma Teems
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 29/04/2021 al 12/05/2021
    10.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sono intitolati “Cultura, società e letteratura francofona del Maghreb: il Marocco” i due prossimi incontri del ciclo di conferenze sul Maghreb organizzato dal dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società dell’Università di Udine in memoria di Anna Zoppellari.

Gli appuntamenti online sono in programma domani, giovedì 29 aprile, alle ore 16 e mercoledì 12 maggio alle ore 10, collegandosi alla piattaforma Teams (questo il link).

Gli ospiti: Fatima Gebrati e Abderrahamane Tenkoul

«Nel quadro della cooperazione scientifica tra l’Università di Udine e l’Université Cadi Ayyad di Marrakech – sottolinea Roberto Dapit, docente del DILL e referente per le recenti convenzioni avviate con università del Marocco -, il Dipartimento ha il piacere di ospitare la professoressa Fatima Gebrati. Esperta di geografia sociale e politica, Gebrati si dedica ad argomenti quali risorse patrimoniali, turismo e sviluppo del territorio, segnatamente in aree fragili e marginali del Marocco e Sud Africa. Tra i temi centrali della ricerca, che interessa da vicino i Paesi dell’area mediterranea - precisa Dapit - si pone in forte risalto la questione imprescindibile della mobilità e delle migrazioni nell’epoca contemporanea. Durante la conferenza si parlerà di cultura e ambiente affrontando la questione cruciale delle risorse d’acqua e delle conseguenti sfide per lo sviluppo nella regione del Marocco».

«Nata negli anni dell'Indipendenza, la letteratura francofona del Marocco svela e approfondisce temi, spesso intimi e scottanti, della società magrebina servendosi del francese, lingua del colonizzatore: un paradosso che spiega la sua forza critica e il suo contributo essenziale al problema di rifondazione dell'identità nazionale - spiega Francesca Todesco, docente di Letteratura francese e francofona del Dill -. Il professor Abderrahamane Tenkoul dell'Università di Fès è uno dei massimi studiosi della letteratura del Marocco sottolinea Todesco - e, come dice il titolo della sua conferenza, percorrerà “le sfide” di questo giovane patrimonio culturale, espressione ideologica engagée di un'identità collettiva e nello stesso tempo scrittura autofinalizzata, personale e liberatoria».
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online
  • Ciclo di conferenze sul Maghreb, fra cultura, letteratura, ambiente e attualità

    • Gratis
    • dal 29 aprile al 12 maggio 2021
    • Piattaforma Teems

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Alla scoperta delle erbe commestibili, tre passeggiate con Legambiente Udine

    • dal 2 maggio al 13 giugno 2021
  • Anche un Picasso inedito nella nuova mostra di Illegio

    • 16 maggio 2021
    • Casa delle Esposizioni di Illegio
  • A Illegio va in mostra il "Cambiamento", aperte le prenotazioni per la mostra internazionale

    • dal 16 maggio al 17 ottobre 2021
    • Casa delle esposizioni di Illegio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento