Ultimo dell'anno in streaming con la più grande rock band al mondo

  • Dove
    web
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 31/12/2020 al 31/12/2020
    22.00
  • Prezzo
    7,99 euro
  • Altre Informazioni
    Sito web
    iorestoinsala.it
    Tema
    Capodanno

Evento speciale, giovedì 31 dicembre a partire dalle 22,  per tutti gli amanti del cinema e della musica. La notte di San Silvestro, infatti, sarà dedicata al debutto on-demand in prima visione di We Are The Thousand - L’incredibile storia di Rockin’1000, il documentario di Anita Rivaroli che racconta l’incredibile avventura della più grande rock band al mondo, composta da 1000 elementi e nata per convincere i Foo Fighters ad esibirsi dal vivo a Cesena.

In collaborazione con IWonder Pictures, la proiezione sarà preceduta da un’introduzione live in compagnia dei protagonisti del film e della regista Anita Rivaroli, visibile come sempre anche sulle pagine Facebook di tutte le sale aderenti al circuito #iorestoinSALA.

La storia della più grande rock band al mondo

Sono passati cinque anni da quel 26 luglio 2015, giorno in cui all’Ippodromo di Cesena si sono dati appuntamento chitarristi, batteristi, bassisti e cantanti da tutta Italia per suonare e urlare a squarciagola Learn to Fly, una delle hit indimenticabili dei Foo Fighters. Un concerto di una sola canzone, con l’obiettivo di portare la band dell’ex batterista dei Nirvana Dave Grohl a Cesena per una tappa del tour italiano. Un evento straordinario, un successo sotto tutti i punti di vista, compreso il più importante, perché dopo avere visto il videoclip della loro canzone cantata e suonata da 1000 artisti, i Foo Fighters decisero di suonare a Cesena.

Oggi Rockin’1000 è una realtà conosciuta a livello globale, che riceve riconoscimenti, inviti e proposte di collaborazione in tutto il mondo. Dal 2016 organizza veri e propri concerti negli stadi - Cesena, Firenze, Parigi, Francoforte - e iniziative speciali che vedono protagonisti 1000 musicisti. Rockin’1000 nasce da un’idea di Fabio Zaffagnini, Claudia Spadoni, Martina Pieri, Mariagrazia Canu, Francesco Ridolfi “Cisko” e Anita Rivaroli.

Dressed to kill per "uccidere" il 2020

Un appuntamento da non perdere per dire addio al 2020. E quale modo migliore per salutare un anno da dimenticare se non partecipando a Dressed to kill 2020? Si tratta di un piccolo gioco scaramantico da fare tutti assieme per uccidere il 2020. Niente di sanguinario, l’omicidio è totalmente simbolico e le regole sono poche e semplici. La sera del 31 dicembre basterà vestirsi eleganti, scegliere un film online in uno degli oltre 60 cinema virtuali di #iorestoinSALA e quando scatta la sospiratissima mezzanotte fotografare il momento del brindisi.

È il modo in cui #iorestoinSALA, il circuito italiano online per il cinema di qualità, ha deciso di rendere omaggio al più grande potere del cinema, quello dell’immaginazione. Le foto andranno poi spedite all’indirizzo dtk2020@gmail.com e formeranno una gallery pubblicata sui profili Facebook delle sale del circuito. Un anno da dimenticare, un ponte verso la riapertura dei cinema.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Il set di Volevo fare la rockstar in centro a Cividale

    • dal 20 al 26 gennaio 2021
    • Centro storico
  • Cinema asiatico, al via crowdfunding per il Blu-Ray del cult movie Made in Hong Kong

    • dal 15 gennaio al 11 febbraio 2021

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • Il set di Volevo fare la rockstar in centro a Cividale

    • dal 20 al 26 gennaio 2021
    • Centro storico
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento