menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantine aperte a San Martino: migliaia di persone in visita alle 30 aziende

Successo per la manifestazione invernale. Sold out tutte le ceni, i pranzi e le degustazioni. Grazie alla strada del vino e dei sapori le cantine sono visitabili tutto l'anno

La stagione delle degustazioni si è aperta nel migliore dei modi: Cantine Aperte a San Martino, infatti, attesa versione autunnale dell'evento enoturistico primaverile che invita a degustare il vino direttamente nel luogo di produzione, ha conquistato un ottimo successo di pubblico in tutte e 4 le province. Organizzata in Regione dal Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia, la manifestazione ha visto la partecipazione di oltre 30 aziende vitivinicole che, tra sabato 9 e domenica 10, hanno accolto enoturisti e Wine Lovers facendo loro conoscere eccellenze, esclusive e anteprime delle migliori annate in degustazione.  Ma non solo. Cantine Aperte a San Martino  è stata occasione anche per celebrare il rinnovato connubio tra vino e cibo con pranzi e cene da gourmet in cantine, agriturismi e ristoranti con la complicità e la partecipazione dei produttori e dei loro migliori vini. Ha visto confermato il suo successo anche il Piatto Cantine Aperte a San Martino, pietanza creata ad hoc per l'evento e che, valorizzata da un calice di vino, è stata proposta a un prezzo speciale nei ristoranti aderenti a Cantine Aperte.   

Più che mai positivo, inoltre, con sold out alla prima settimana di prenotazione, è stato il riscontro di pubblico delle Cene con il Vignaiolo del sabato sera e dei pranzi domenicali. A conferma che tra gli enoturisti interesse e passione per la buona tavola regionale vanno di pari passo con la curiosità per i vini stellati del nostro territorio e le novità dell’ultima annata. Piccoli e grandi gruppi, inoltre, non hanno mancato domenica, da mattina a sera, l'appuntamento con le tradizionali visite alle cantine dove si è registrata una partecipazione entusiastica alle degustazioni guidate. In questa occasione gli enoturisti e i Wine Lovers hanno avuto modo di visitare il cuore della produzione vitivinicola regionale che, lo ricordiamo, è a disposizione del pubblico tutto l'anno: sì, perché grazie alle Strade del Vino e Sapori è possibile visitare sempre e senza  prenotazione, anche al di fuori di Cantine Aperte, moltissime cantine in tutte e 4 le province del Friuli Venezia Giulia, secondo il calendario pubblicato su www.vinoesapori.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento