C.a.i. Tricesimo, apertura della stagione a “Ragogna–Monte di Muris”

Il 27 aprile 2014 i Club alpino italiano di Tricesimo organizza un'escursione sul monte di Muris a Ragogna. Il programma

Partenza: ore 7.45 Piazzale Sede - via San Pelagio, 17

Grado di difficoltà: E

Altitudine: min: 220 m. max: 503 m.

Dislivelli e tempi: 220 m 503 m. ore 3,00

Tempo di percorrenza: 3.00 ore

Attrezzatura: da trekking

Coordinatori: Bruno Bravo

Sede: cell. 3495387819 sempre attivo cai.tricesimo@libero.it

Contributo: 5€ per visite Museo e noleggio Baita Alpini

La partenza dalla Sede di via San Pelagio,17 è alle ore 7,15. Alle ore 8,00 ci ritroviamo sulla piazza di Ragogna per la visita al museo della Grande Guerra. Alle ore 9,00 ci spostiamo al parcheggio del castello da dove ha inizio l'escursione verso il monte di Ragogna con soste, dove la Guida che ci accompagnerà, ci illustrerà le fasi salienti riguardanti il primo conflitto mondiale svoltosi in questi luoghi. L'escursione terminerà alla Baita degli Alpini nel monte di Muris, gentilmente concessa dal locale Gruppo dell'ANA.

Ore 12,30 - 13,00 Momento conviviale

In caso di pioggia, la partenza dalla Sede sarà alle 10,00, di conseguenza l'escursione verrà annullata.

Si prega di confermare l'eventuale presenza entro venerdì 25 maggio.
Eventuali contributi "gastronomici" saranno molto graditi.

Note:

I referenti dell'escursione possono, in ogni momento, a loro insindacabile giudizio, in considerazione delle condizioni atmosferiche e/o valutazioni tecniche sulla difficoltà del percorso ed in rapporto alle capacità dei partecipanti:

  1. Modificare, in tutto o in parte, il percorso ed eventualmente disporre la rinuncia ad intraprendere il percorso stesso.
  2. Escludere dalla partecipazione all'escursione quanti non ritenuti idonei, per capacità o per carenza di equipaggiamento.

Si consiglia, alla fine di tutte le gite, di controllare che non ci siano zecche sui vestiti ed in un secondo tempo a casa, sul corpo. Tale procedura è consigliata dato il proliferare delle zecche che possono essere infette.

Il partecipante all'escursione viene informato tramite il presente programma, delle difficoltà alpinistiche e non, e dell'attrezzatura necessaria per l'escursione.

Ai partecipanti si richiede:

puntualità all'orario di partenza, osservanza delle direttive dei coordinatori, comportamento corretto, prudenza e disponibilità alla collaborazione verso tutti i componenti del gruppo (sensibilità e solidarietà etico-alpinistica) e di rimanere uniti alla comitiva. Non creare situazioni difficili per la propria ed altrui incolumità, non lasciare rifiuti e non provocare incendi. Non è consentito ad alcuno, salvo autorizzazione dei coordinatori dell'escursione, l'abbandono della comitiva o la deviazione su altri percorsi.

Prossima escursione:

11 maggio - Cave del Predil, visita miniere - Tarvisio, orrido dello Slizza

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento