La pianista Beatrice Rana apre la stagione musicale del Nuovo di Udine

Le note suonate al pianoforte da Beatrice Rana accompagneranno l'apertura della stagione musicale del Teatro Giovanni da Udine. Sabato 17 ottobre alle 20.45 e, con replica il 18 ottobre alle 11, il Nuovo accoglierà sul suo palcoscenico un’autentica fuoriclasse del pianoforte per un concerto organizzato in collaborazione con l’Accademia di studi pianistici Antonio Ricci di Udine. Il programma fra Ottocento e Novecento storico metterà in luce le celebrate doti virtuosistiche dell’artista salentina esaltandone l’eccelsa eleganza e raffinatezza.

Nel 2018 per i Brit Awards è la miglior artista femminile dell'anno

Figlia d’arte, 27 anni, Beatrice Rana debutta come solista all’età di 9 anni. Diplomata in pianoforte sotto la guida di Benedetto Lupo al Conservatorio Nino Rota di Monopoli, a 18 attira l’attenzione della critica vincendo il Concorso internazionale di Montreal. Da allora, il suo percorso professionale e artistico è un susseguirsi di tappe prestigiose. Basti pensare che le sue Variazioni Goldberg sono state inserite dal New York Times tra le 25 migliori registrazioni del 2017. Nel giugno 2018 è stata eletta artista femminile dell’anno ai Classic BRIT Awards della Royal Albert Hall.

Causa nuove norme anti-Covid, previste due date al posto di una

Viste le nuove misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, l’accesso in sala è stato limitato a soli 200 spettatori. Da qui la decisione del Teatro Nuovo, grazie anche alla disponibilità dell'artista, di organizzare domenica 18 ottobre alle 11 una seconda replica. L’accesso in sala al concerto di sabato 17 ottobre sarà riservato ai possessori dei primi 200 titoli venduti, rispettando l’ordine cronologico d’acquisto. I restanti spettatori, che saranno tempestivamente avvisati dalla direzione di sala del Nuovo, potranno invece assistere al concerto in programma domenica 18 ottobre, nello stesso settore, fila e posto acquistato in prevendita. In caso di impossibilità a partecipare al concerto nella nuova data, gli interessati possono richiedere il rimborso. I possessori di biglietto elettronico dovranno inviare una mail entro il 23 ottobre 2020 all’indirizzo biglietteria@teatroudine.it indicando il proprio codice Iban per il bonifico. Coloro che hanno acquistato il biglietto cartaceo, invece, possono recarsi agli sportelli di via Trento 4 dalle 16 alle 19 nei giorni 20, 21, 22 e 23 ottobre 2020, consegnando il proprio biglietto e ottenendo il rimborso monetario.

Prima del concerto di sabato

Sabato 17 ottobre, alle 17.30 nel foyer del teatro, il musicologo e critico musicale Angelo Foletto, autore e conduttore di trasmissioni radio televisive, introdurrà il programma del concerto serale nel corso della conferenza dal titolo La tragica malinconia della leggerezza. Nel rispetto delle normative anti-Covid, per l'incontro è obbligatorio confermare la propria presenza compilando il modulo on line sul sito www.teatroudine.it o scrivendo a iscrizioni@teatroudine.it, specificando nome, cognome, numero di cellulare, indirizzo mail di ciascun partecipante. Le registrazioni saranno accettate fino ad esaurimento dei posti a sedere disponibili.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • L'omaggio di Tarcento a Zanussi, vero e proprio laboratorio di inclusione sociale

    • Gratis
    • dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Allestimento in Sala Margherita - visite virtuali online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento