menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"BabyInItaly" arriva a Udine, per gestire al meglio i propri piccoli

Il portale punta ad ampliare e consolidare il suo network di "penne" tra le province d'Italia

Nato come blog personale - in cui i genitori fondatori raccontavano le proprie esperienze confrontandosi con quelle degli altri - ha riscontrato subito un grande successo tanto da trasformarsi quest'anno in BabyInItaly, un portale nazionale con sezioni locali.

 L’obiettivo è ambizioso: trasformare BabyInItaly e tutte le sezioni locali in una mappa dell'Italia, una sorta di TripAdvisor che guidi famiglie, genitori, nonni, zii, educatori alla scoperta di quei luoghi attenti alla dimensione famiglia. Settimanalmente infatti vengono pubblicate recensioni dedicate a ristoranti, negozi, spazi di divertimento o scuole.

Dopo Brescia e Como, anche a Udine genitori, nonni, zii o esperti del mondo dell’infanzia possono finalmente condividere su BabyInItaly un’esperienza, descrivere un’emozione, raccontare attraverso delle recensioni un luogo (ristoranti, negozi, spazi di divertimento o scuole) in cui le famiglie con i loro bambini sono protagonisti. Il primo articolo on line su Baby@Ud è di Claudia Milocco, mamma di Ludovico.

Tutte le città italiane nei prossimi mesi avranno il loro spazio, dando vita a tanti Baby@, con lo scopo di creare un unico grande canale dedicato ai bimbi e a tutte le necessità, i doveri, le paure, i sogni, le perplessità, le esperienze e le emozioni che le piccole creature fanno vivere ogni giorno.

Lo staff del portale

portale.baby-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento