Auto e moto d'epoca in stile british, la giornata dedicata al Città Fiera

  • Dove
    Città Fiera
    Indirizzo non disponibile
    Martignacco
  • Quando
    Dal 17/07/2020 al 17/07/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Ripartiamo dalla passione per i motori. Multiforme e trasversale racchiude tantissime diverse “correnti”, tra queste una delle più amate è sicuramente la Custom Culture. Una vera e propria “corrente artistica” applicata ai motori. Città Fiera, in collaborazione con il locale Bu.Co, venerdì 17 luglio ha in agenda la seconda edizione del “Custom Bike Builder Party”. Un’iniziativa nata nel 2019 dalla passione di Gigi D’Oria, uno dei “tre” del Bu.Co, che da oltre dieci anni aveva in mente di proporre in territorio friulano un evento per raccontare come l’arte è in grado di contaminare e personalizzare l’universo dei motori.

Città Fiera torna quindi con positività a proporre eventi per il suo pubblico, pensati seguendo le nuove linee guida in tema di sicurezza. Ricco il programma della giornata che traghetterà il pubblico fino a tarda sera con un live. L’atmosfera anni 50 invaderà il centro commerciale, ampia la parte espositiva interna ed esterna dedicata a moto e auto customizzate americane d’epoca e non solo, presenti inoltre i preparatori di moto e i professionisti della personalizzazione degli interni auto. Tra i protagonisti della seconda edizione Alessio Mattiazzi artista che a mano libera realizzerà live delle creazioni di pinstriping su caschi. Si è rinnovata inoltre la collaborazione con Lowride che porterà una serie di moto speciali, pezzi unici e d’epoca in esposizione e curerà un set fotografico.

Anche per questa seconda edizione non poteva mancare la musica. Alle 18.00 si parte con Rollin’ Denny, dj appassionato della cultura British, proporrà la miglior musica revival e attuale rock'n'roll. Alle 22 live show con The Rotten Rockers, una delle pochissime band italiane nel panorama Teddy Boy Rock 'n' Roll, genere che prende il nome dal rockabilly revival inglese degli anni 70/80.

Il loro è un sound potente e incalzante e passa dal rock'n'roll degli anni ‘50 al country, senza tralasciare i tipici suoni strumentali inglesi degli anni ‘60.  Apprezzati a livello europeo proprio per la fedeltà nei suoni e nell' attitudine, si sono esibiti nei festival Teddy Boy di maggior rilievo accompagnando talvolta iconici cantanti di questo genere ancora poco conosciuto in Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Auto e moto, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • L'omaggio di Tarcento a Zanussi, vero e proprio laboratorio di inclusione sociale

    • Gratis
    • dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Allestimento in Sala Margherita - visite virtuali online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento