Aspetti educativi e psicologici del bullismo: la comunità educante si confronta

Lunedì 25 giugno alle 18.30 conferenza finale del progetto “Game over” al "Salone del popolo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Lunedì 25 giugno alle ore 18.30, nella cornice del Salone del Popolo di Palazzo d’Aronco di Udine, avrà luogo la conferenza a tema “Aspetti educativi e psicologici del bullismo: la comunità educante si confronta”. Si tratta dell’incontro finale di “Game over”, il progetto promosso da Aspic fvg, l’Associazione per lo sviluppo psicologico dell’individuo e della comunità, in collaborazione con gli istituti comprensivi 2 e 5 di Udine e con il prezioso contributo del Comune di Udine. L’occasione è imperdibile poiché a trattare il complesso ed urgente tema del bullismo, cyberbullisimo e dipendenza da internet, saranno relatori esperti tra i quali la dottoressa Anna Degano, psicologa psicoterapeuta e presidente Aspic fvg, la dottoressa Giusy Guarino, psicologa psicoterapeuta e referente dell’area progettazione Aspic fvg, e il dottor Marco Maggi, consulente educativo e formatore. Le manifestazioni di disagio tra le giovani generazioni sono sempre più frequenti e diversificate. Oggi più che mai la scuola è chiamata a svolgere il difficoltoso compito di costruire la comunità, cioè sviluppare e coltivare nei più giovani i valori dell’appartenenza e della responsabilità. La conferenza sarà occasione di confronto con alcuni professionisti sul tema della trasformazione delle relazioni tra coetanei, che mutano diventando atti di prepotenza sfociando e alimentando il fenomeno del bullismo, anche su internet, delle discriminazioni e dell’esclusione sociale. “Il mio intervento cercherà di aiutare a comprendere come la scuola, la famiglia e le istituzioni possono attivare azioni preventive in riferimento al bullismo e al cyberbullismo, una sorta di vademecum sulle buone prassi insomma” afferma il dottor Maggi. A seguito delle molteplici iniziative di prevenzione destinate ad allievi, insegnanti e genitori, agite dal progetto “Game over” durante l’intero anno scolastico, che hanno preso forma con interventi di sensibilizzazione nelle scuole, laboratori e l’attivazione di uno sportello di ascolto per gli alunni, l’iniziativa si concluderà con la conferenza finale. Per maggiori informazioni: Segreteria: tel. 0432 547168, mail info@aspicfvg.it, sito web www.aspicfvg.it

Torna su
UdineToday è in caricamento