L'incontro: "L'arte non vera non può essere arte"

Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, nel contesto delle iniziative riferite al Piano strategico 2017/2018 del Consiglio Nazionale Anticontraffazione, ha organizzato un ciclo di quindici conferenze sul riconoscimento delle contraffazioni d'arte, dal titolo "L'arte non vera non può essere arte". L'iniziativa, durante i singoli eventi, prevede l'esposizione di esemplari di opere d'arte contraffatte confiscate dalle forze dell'ordine su tutto il territorio nazionale, con l'obiettivo di sensibilizzare i consumatori sulle misure da adottare per la valutazione di opere d'arte al fine di evitare di incorrere nell’acquisto di opere contraffatte.

Questi momenti di confronto avranno luogo nelle città sedi dei Nuclei Tpc, mentre quello conclusivo, si terrà a Roma, presso la Galleria Nazionale di Arte Moderna.

Per quello che riguarda la realtà locale, il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Udine - inaugurato nel luglio dello scorso anno alla presenza del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, on. Dario Franceschini ed il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, oltre alle massime autorità locali e regionali – ha organizzato l’incontro sul tema della lotta alla contraffazione di opere d’arte in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine.

La conferenza, che si terrà venerdì 27 ottobre alle ore 18.00 all’auditorium di Palazzo Garzolini di Toppo Wassermann di via Gemona, sede della Scuola Superiore dell’Università del capoluogo friulano, sarà moderata dal Comandante del locale Nucleo Tutela Patrimonio Culturale - Capitano Lorenzo Pella - e vedrà la partecipazione della dott.ssa Elena Torresin, sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Udine, della dott.ssa Elisabetta Francescutti, funzionario storico dell’arte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia, del prof. Gilberto Ganzer, storico e critico d’arte, già direttore del Museo Civico d’Arte di Pordenone e del dott. Fabio Frezzato, esperto scientifico della ditta Csg Palladio di Vicenza. 

Nel corso dell’incontro, la cui realizzazione è stata possibile grazie alla fattiva collaborazione instaurata dal locale Nucleo Carabinieri Tpc con la direzione del Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi di Udine, i relatori interverranno su tematiche afferenti i rispettivi ambiti di competenza: verranno trattati gli aspetti giuridici della contraffazione, si parlerà di storia regionale afferente il fenomeno del falso e dei falsari, verrà illustrato il pensiero del Brandi rispetto la realtà del Fvg e saranno rese note le tecniche più innovative utilizzate dai tecnici del settore per valutare la genuinità e la datazione di un’opera d’arte. Per l’occasione, a Palazzo Garzolini, sarà esposta una selezione di opere d’arte contemporanea contraffatte sequestrate dai Carabinieri del Tpc.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tiziano Ferro e Cesare Cremonini in concerto a Lignano, l'annuncio del grande ritorno

    • 30 maggio 2020
    • Stadio "Teghil"
  • Tiziano Ferro porta il suo "TZN 2020" a Lignano Sabbiadoro

    • 30 maggio 2020
    • Stadio Teghil
  • "Bluewater", il film girato a Cividale esce su Vimeo

    • dal 22 marzo 2020 al 22 marzo 2021
  • Angelo Branduardi: il cantautore, violinista e polistrumentalista in concerto al Giovanni da Udine

    • 30 maggio 2020
    • Teatro Nuovo Giovanni da Udine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento