"Around Srebrenica. Viaggio attraverso i Balcani 20 anni dopo" diventa un libro

“Around Srebrenica. Viaggio attraverso i Balcani, vent’anni dopo” diventa un libro. Esce per i tipi della Olmis di Gemona del Friuli il catalogo della mostra fotografica che illustra il viaggio in alcuni territori della ex Jugoslavia durante il ventennale dell’eccidio di Srebrenica, villaggio della Bosnia orientale, realizzato dal fotografo Alessandro Coccolo e dalla giornalista Simonetta Di Zanutto, insieme all’associazione di turismo responsabile “Viaggiare i Balcani”.

La presentazione in anteprima del catalogo, che conterrà molte immagini in più rispetto a quelle viste in esposizione, sarà accompagnata dalla proiezione di alcune fotografie del viaggio e del progetto “Around Srebrenica” si svolgerà mercoledì 27 luglio alle 20.30 nel giardino dell’Osteria La Ciacarade di via San Francesco a Udine. Il giornalista Nicola Angeli dialogherà con gli autori.

Centoventi pagine, formato 21 X 21, il libro non è soltanto il catalogo della mostra, esposta negli scorsi mesi negli spazi di due librerie a Udine e a Padova, ma ne amplia i materiali presentati. Snodandosi lungo un percorso che attraversa alcuni luoghi significativi della Bosnia, con una paio di tappe anche in Croazia, il viaggio culmina con la cerimonia al memoriale di Potocari che ricorda il massacro di Srebrenica, l’evento che sale alla ribalta delle cronache internazionali. Il catalogo raccoglie e amplia il tentativo della mostra di realizzare un percorso nella complessa e aggrovigliata narrazione degli eventi che caratterizza le terre a est del profondo Nordest italiano, così vicine ma ancora poco conosciute e frequentate.

«Il messaggio parte da Srebrenica e va contro la semplificazione e la banalizzazione – si legge nel catalogo -. La storia è sempre complessa e viaggiare nei Balcani significa accettare anche che le domande in sospeso saranno sempre più numerose rispetto alle risposte che si riusciranno ad ottenere. Questo è soltanto uno dei motivi per desiderare di tornare. E per non essere indifferenti».

Alle 30 immagini – tutte in bianconero e scattate in analogico – da Alessandro Coccolo, accompagnate dai testi scritti da Simonetta Di Zanutto per la mostra, il libro affianca ulteriori 37 fotografie realizzate da entrambi gli autori e alcuni nuovi testi che tentano di formare un reportage più approfondito e completo del viaggio realizzato a luglio 2015. Le 67 immagini e le 10 sezioni di testi illustrano ulteriori luoghi visitati durante il viaggio e mostrano altri dettagli della cerimonia dell’11 luglio, che è stata caratterizzata anche dal lancio di oggetti contro il premier serbo Aleksandar Vucic. 

Introdotto dai testi del giornalista Maurizio Bait e dello storico Leonardo Barattin, il catalogo contiene anche due mappe geografiche che aiutano ad individuare i luoghi delle fotografie e del viaggio, oltre a una ricca bibliografia e filmografia sui Balcani.

La chiacchierata con il pubblico sui temi del libro, della mostra e del viaggio, ancora oggi di grande attualità, continuerà al termine della presentazione davanti a un calice di vino.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GLI AUTORI

Alessandro Coccolo è ingegnere civile friulano e si dedica da anni alla fotografia documentaristica e al reportage. Utilizza corredi analogici su pellicola bianconero. Dal 2005 realizza mostre fotografie sul tema del confine, tra le quali Rezija terra di confine (2007), Brda (2011), Dalmatian Lands (2011), Dentro il confine (2012). È autore del libro fotografico Dentro il confine – scatti 2005-2012 (Gaspari, 2012), ed ha contribuito alla realizzazione del calendario fotografico “From Iron Curtain to Lifeline - The Central European Green Belt.” (2014). Alcuni dei suoi lavori si possono vedere sul suo sito web www.alessandrococcolo.it

Simonetta Di Zanutto è giornalista professionista, viaggiatrice e blogger. Lavora nel settore della comunicazione da quasi vent’anni ed è da sempre appassionata di Balcani. È autrice di Sofia e dintorni (Odòs, 2016), la prima guida turistica in italiano sulla capitale della Bulgaria. Ha pubblicato articoli sulla Bosnia-Erzegovina in Scoprire i Balcani. Storie, luoghi e itinerari dell'Europa di mezzo (Cierre, 2013) e sulla Bulgaria in Scoprire i Balcani. Storie, luoghi e itinerari dell'Europa di mezzo (Cierre, 2016). Il suo blog è www.ritaglidiviaggio.it 

Simonetta Di Zanutto e Alessandro Coccolo

coccolo_dizanutto-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Picnic musicali, eventi sociali e letterari: al via la sesta edizione di Rifrazioni

    • Gratis
    • dal 13 settembre al 15 ottobre 2020
  • SaniPro Ambulatori: porte aperte per festeggiare il primo anno

    • Gratis
    • 26 settembre 2020
    • SaniPro Ambulatori
  • Vicino/lontano torna in presenza nel segno della "passione": il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 25 al 27 settembre 2020
    • Ex Chiesa di San Francesco

I più visti

  • "Laguna d'autunno 2020", alla scoperta delle riserve naturali di Marano Lagunare

    • dal 13 settembre al 18 ottobre 2020
  • Notti d'estate alla Riserva naturale regionale del lago di Cornino, al via gli eventi

    • dal 18 luglio al 31 dicembre 2020
  • "Angiolino": Villa Manin inaugura la prima mostra post-covid

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 27 settembre 2020
    • Villa Manin di Passariano
  • Rivolto-Piancavallo, tappa numero 15 del Giro d'Italia

    • 18 ottobre 2020
    • Aerobase
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    UdineToday è in caricamento