“Arbor Day”, a Lignano è in arrivo un weekend dedicato all'arboricoltura

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Lignano Sabbiadoro
  • Quando
    Dal 11/11/2016 al 13/11/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sensibilizzare a una corretta arboricoltura, una buona pratica che salvaguarda la natura e il futuro dell'ecosistema. È questo uno degli obiettivi di “Arbor Day”, l'evento di livello nazionale, promosso dalla Società Italiana di Arboricoltura Onlus (Sia) di Monza, che si svolge a Lignano Sabbiadoro dall'11 al 13 novembre ed è patrocinato dall'amministrazione comunale della città balneare friulana.

L'appuntamento avrà come teatro l'Arena Alpe Adria di Lignano e avrà una duplice sfaccettatura. Da un lato, ci saranno tre giornate di lavoro durante le quali il pubblico potrà ammirare le varie figure professionali dell'arboricoltura mentre sono all'opera: la Sia prevede la potatura di circa 60-80 piante e la valutazione di circa 15 alberi. Il programma prevede di osservare questi professionisti all'opera dalle 8 alle 18 di venerdì 11 e sabato 12 novembre, mentre domenica 13 l'orario è compreso tra le 8 e le 12. Domani sera, giovedì 10 dicembre, il Comune di Lignano Sabbiadoro presenterà l'evento alla cittadinanza: appuntamento alle 20 al Centro civico “S. Pertini” di via Treviso 2. 

«L’Arbor Day rappresenta un’occasione preziosa per una località come Lignano, che dispone di un notevole patrimonio arboreo - spiega l’assessore comunale all’Ambiente e al Turismo, Massimo Brini -; dunque sapere bene come salvaguardarlo, curarlo nel miglior modo possibile ed anche sostituirlo, se necessario, è un’importante opportunità di crescita non solo per gli addetti ai lavori locali, ma anche per tutta la cittadinanza». Sempre secondo l’Assessore Brini, dunque, «con tutte le pinete e i boschi di Lignano è importante avere una buona conoscenza del verde ed il sapere gestirlo correttamente non può che fare bene alla nostra città per mantenerla il più possibile in ordine».

Si parte l'11 novembre con il ritrovo alle 8 al “Parco Arena”, dove alle 8.30 prenderanno vita i cantieri di lavoro con l'avvio attività per le scuole “ludico-didattica” della Sia Junior/Costituenda delegazione Sia del Veneto. Alle 17 è prevista la chiusura cantieri. In serata, al residence “Le Vele”, ecco dalle 18 la presentazione di Davide Hanau sul tema “Collaborazioni tra lavoratori autonomi, aspetti critici sulla legislazione e sicurezza”, mentre alle 21.30 nella Sala Palazzetto ci sarà spazio per il dibattito per soci Sia inerente le nuove linee guida dell'Inail sulla crescita e prospettive dell'associazione.

La tre giorni lignanese avrà anche un'alta valenza formativa, complici i tanti appuntamenti programmati soprattutto nella giornata di sabato. Il 12 novembre, dalle 9.30 alle 13, dopo il saluto delle autorità e del presidente Sia, si parlerà di “Funghi patogeni agenti di carie del legno in ambito urbano” (relatore Daniele Pecollo), “La gestione del verde 'indesiderato'. La devitalizzazione di piante arboree, arbustive e rampicanti: l’esperienza sulle mura del 500 nella città di Padova (a cura di Luigi Strazzabosco), “Il cedimento degli alberi: dalla comprensione alla prevenzione” (Vincenzo Blotta) e “La gestione sostenibile del patrimonio arboreo, delle reti lineari e dei servizi ecosistemici”, ancora con relatore Strazzabosco. Seguirà il dibattito sulle tematiche. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 17 ecco il workshop su “Tecniche di trapianto di alberature in ambito Urbano”, previsto presso il Parco dell'Arena Alpe Adria e curato da Luigi Strazzabosco. Alle 18.30, presentazione a cura di Giulio Giuli nella Sala Palazzetto del residence Le Vele su “Alberi, progetti, persone e conflitti. Quando le ragioni non ragionano”, seguito alle 21.30 dal dibattito “L'associazione e le generazioni a confronto”.
Gran finale di “Arbor Day” per domenica 13 novembre. Alle 8, in un'area interna al campeggio, dimostrazione pratica dei precedenti workshop, compreso l'abbattimento, mentre - sempre dallo stesso orario - continuerà anche l'attività ludico-didattica della Sia Junior. La fine lavori è prevista per le 13.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Le semplicità complesse della Udine Design Week, al via la quinta edizione

    • dal 2 marzo al 16 aprile 2021
    • Centro storico
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento