Salta Aria di Festa: i grandi chef che avevano aderito saranno coinvolti in altri eventi

L'emergenza sanitaria in corso ha reso impossibile la pianificazione della 36esima edizione, per la quale il Consorzio del Prosciutto di San Daniele stava lavorando da inizio anno

Una delle passate edizioni di Aria di Festa

Per la prima volta dal 1985, anno della prima edizione di Aria di Festa, la tradizionale manifestazione dedicata all'omonimo prosciutto, non avrà luogo: vista l'attuale situazione legata all'emergenza Covid-19, l'edizione 2020 di Aria di Festa è stata annullata.

Nonostante il fatto che il Consorzio del Prosciutto di San Daniele, già da inizio anno, avesse messo i ferri in acqua per la 36^ edizione della manifestazione, non è possibile procedere con l'organizzazione e con lo svolgimento dell'evento nell'arco dei prossimi mesi: tanti i nomi di ospiti che avevano già aderito alla programmazione. Il Consorzio, che aveva deciso di alzare l'asticella delle partecipazioni, ha così deciso di organizzare altri eventi per coinvolgerli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rinvio

Anche per il 2020 erano previste le aperture delle aziende produttrici, i laboratori esperenziali, gli show cooking con gli chef e numerosi stand gastronomici: l'appuntamento quindi con Aria di Festa è per giugno 2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento